Seguici su

News NBA

Draft NBA, Michael Porter Jr. sembra aver recuperato dal problema al fianco

Porter Jr. pare aver superato il problema al fianco in seguito ad una risonanza magnetica che ha dato il via libera per il secondo pro day

Michael Porter jr.

Michael Porter Jr. ha fatto sapere alle diverse squadre NBA interessate a sceglierlo nelle primissime posizioni al prossimo NBA Draft che terrà regolarmente il suo secondo giorno di workout.

L’allenamento era stato inizialmente cancellato dal giocatore stesso a causa di alcuni spasmi muscolari al fianco. In nottata dopo essersi sottoposto agli esami del caso, il suo agente ha modificato la decisione e nella giornata di oggi sosterrà regolarmente l’allenamento pianificato a Chicago, secondo quanto riportato da Yahoo Sports.

Porter Jr. è un probabile Top 10 al prossimo Draft NBA nonostante abbia saltato quasi tutte le partite della sua scorsa stagione NCAA a Missouri. Ne ha giocate 3, il resto le ha saltate per un problema alla schiena. La sua condizione fisica è al vaglio delle squadre e primo indicatore di riferimento per una potenziale pick. Di sicuro la convinzione nei propri mezzi non gli manca viste le recenti dichiarazioni.

Sebbene nel Mock Draft di NbaReligion.com vada alla #7 ai Chicago Bulls, rumors vogliono i Sacramento Kings decisi a sceglierlo già alla numero 2. Prepariamoci ad un Draft tanto bello quanto imprevedibile.

 

Leggi anche:

Road to Draft 2018: Michael Porter Jr.

Road to Draft 2018: Kevin Knox

Sacramento Kings e Atlanta Hawks potrebbero non scegliere Luka Doncic

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA