Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Klay Thompson sesto per triple nei Playoff

Dopo la paura per il colpo subito nel primo quarto, Klay Thompson torna in campo e supera Kobe Bryant per triple segnate nei Playoff

Klay Thompson

La stella dei Golden State Warriors Klay Thompson ha concluso Gara 1 delle NBA Finals a quota 24 punti, 3 rimbalzi e 1 assist.

Con 5/10 dalla lunga distanza, Thompson è salito al sesto posto per triple segnate nei Playoff NBA (297), superando Kobe Bryant (292, prima della partita sullo stesso gradino del 28enne).

Davanti a loro, invece, si trovano Reggie Miller (320), Manu Ginobili (324), il compagno Stephen Curry (361), LeBron James (367) e, in prima posizione, Ray Allen (385).

Nel primo quarto, i tifosi hanno temuto che la partita (e forse anche la serie) per Thompson potessero essere finite in seguito a un brutto colpo (involontario) di J.R. Smith.

Lo Splash Brother, infatti, è caduto piegando il ginocchio in una maniera preoccupante, ma dopo alcuni minuti in spogliatoio per verificare le condizioni, è tornato sul parquet.

La vittoria degli Warriors all’overtime (dopo l’errore clamoroso di J.R. Smith) è stata davvero frustrante per i Cleveland Cavaliers, ma l’approccio a queste Finals di The King LeBron James e dei compagni fa sperare in una serie più lunga e combattuta di quanto molti si aspettassero.

 

Leggi anche:

NBA, i record di LeBron James in Gara 1

NBA Finals 2018: analisi e pagelle di Gara 1

LeBron-Durant: la chiamata arbitrale che ha incendiato Gara 1 delle NBA Finals

NBA, Steve Kerr sul finale di partita: “Siamo stati fortunati che J.R. non abbia tirato”

NBA: Tristan Thompson accusa Shaun Livingston

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors