Seguici su

Boston Celtics

NBA, LeBron James sulla vittoria in Gara 6: “Bravissimi i miei compagni a reagire all’assenza di Love”

Le dichiarazioni di LeBron James e coach Tyronn Lue dopo la vittoria dei Cavaliers in Gara 6 contro i Boston Celtics alla Quicken Loans Arena.

LeBron James ha sfoderato un’altra prestazione che rimarrà negli annali, chiudendo con 46 punti, 11 rimbalzi e 9 assist Gara 6 contro i Boston Celtics, dando una grandissima mano nella vittoria 109-99 dei suoi Cavs. Ennesimo elimination game vinto per James, che però nel post partita è sembrato calmo e deciso, oltre che bravo a dare i meriti della vittoria ai suoi compagni.

Queste sono state le dichiarazioni di James nel post-gara:

“Sarà Gara 7! Sono le due parole più belle che si possono dire nello sport, ma sopra ogni cosa, questo è solo basketball per me. So quello che posso fare in campo, e ho grande fiducia in me stesso. I miei compagni hanno reagito alla grande all’infortunio di Kevin Love, e hanno dato un grande contributo alla vittoria. È vero, sto giocando molti minuti: l’ideale sarebbe avere un po’ di riposo ogni quarto, ma in questo momento la nostra squadra non è costruita per avere questo tipo di minutaggio. Oggi inoltre ho anche preso una botta dal Nance Jr.: ho sentito subito un forte dolore nella parte esterna della caviglia, ho visto molti infortuni in questa lega e speravo solo che andasse tutto bene. Non sarei comunque uscito dal campo. La mia reazione dopo i due canestri decisivi? Tutto nasce dall’amore che ho per questo sport.”

https://twitter.com/NbaReligion/status/1000258036961718272

Anche Tyronn Lue nel post partita ha tessuto le lodi per LeBron James, caricando i suoi in vista di Gara 7.

“Abbiamo visto cosa significa essere grandi. Semplice e chiaro. Il pedigree di un campione. Dobbiamo solo fargli i complimenti. Inoltre era una prestazione di cui avevamo grande bisogno, soprattutto dopo l’infortunio di Love. Ci ha guidato alla vittoria, come spesso accade. Siamo stanchi? Non ci sono scelte, è una Gara 7 e sei ad una partita da andare alle Finals NBA: non ci possono essere scuse, non ci può essere fatica.”

 

Leggi anche:

NBA, Stoudemire punta al rientro nella lega

NBA, Embiid fuori dal primo quintetto: 30 milioni di dollari in meno nel contratto

NBA, Pierce elogia Tatum: “Sarà uno dei più grandi nella storia dei Celtics”

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Commento

Commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics