Seguici su

Boston Celtics

NBA, Tatum: “Stevens ci trasmette fiducia. Ora sotto con i Cavs”

Celtics pronti a dare battaglia, consapevoli dei propri mezzi e sotto la sapiente guida di Brad Stevens

I Boston Celtics, usciti vincitori dal 2° turno contro i Philadelphia 76ers, completano il quadro delle prime quattro che si daranno battaglia, nelle rispettive Conference, per accedere alle NBA Finals 2018.

Jason Tatum, autore di  25 punti con 8-15 dal campo in Gara 5, è apparso visibilmente emozionato per il traguardo raggiunto nella sua stagione da rookie:

È folle a pensarci bene, ma non  vogliamo fermarci adesso. La nostra pulizia di esecuzione nei momenti cruciali è merito di Brad [Stevens]. Siamo tutti al posto giusto. Da parte nostra ci mettiamo tanto cuore e in questa squadra c’è molto talento. Il fatto che siamo così giovani non conta. Nessuno pensava che avremmo potuto battere i Sixers e andare così lontano. Guadagniamo fiducia ogni giorno che passa e il coach è parte di tutto ciò. Disegna semplicemente le migliori situazioni di gioco e non so come faccia. Come si ferma LeBron? Non ho la risposta, sono la mio primo anno.  Ragioneremo su questo a partire da domani.”

Nei 22 precedenti ai Playoff contro i Celtics , LeBron ha un bilancio di 13 vittorie e 9 sconfitte. Un nuovo episodio della rivalità –remake delle Finali della Eastern della passata stagione –è in programma al TD Garden nella serata di domenica  (21.30 italiane).

 

Leggi anche

NBA, Brett Brown: “A settembre ci saremmo abbracciati per un risultato del genere”

NBA, Love: “LeBron mi ha insegnato il senso del sacrificio”

NBA, Raptors: Coach Casey fiducioso di poter sconfiggere LeBron in futuro

2 Commenti

2 Comments

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in Boston Celtics