Seguici su

NBA Playoffs

NBA: Jazz, nuovo infortunio per Dante Exum

Dopo aver perso Rubio, i Jazz rimangono orfani anche di Exum: nelle prossime ore verranno stabiliti i tempi di recupero

La sfortuna colpisce ancora Dante Exum.

La guardia degli Utah Jazz infatti è stato costretto ad abbandonare il campo, a metà del terzo quarto di Gara 4 contro gli Houston Rockets, a causa di un problema al bicipite femorale sinistro. A rendere noto l’infortunio è lo stesso club, attraverso una nota apparsa sul proprio sito.

Pur essendo occorso in una situazione di punteggio già sfavorevole, l’infortunio di Exum è stato decisivo per determinare le sorti dell’incontro. I Jazz infatti, che già dovevano fare a meno di Ricky Rubio, si sono ritrovati senza una vera e propria point guard ed hanno ceduto il passo ai texani che si sono portati così 3-1 nella serie.

Exum stava giocando una buona serie, portando energia e difesa in uscita dalla panchina per coach Quin Snyder. Nelle tre sfide, precedenti alla partita della notte, aveva fatto registrare 4.7 punti e 1.6 rimbalzi di media  in 11.6 minuti di impiego a partita. Fatturato che era duplicato in Gara 4 visto che, prima dell’infortunio, aveva già messo a referto 9 punti.

Per il 22enne australiano non è certo il primo infortunio della carriera. Selezionato come quinta scelta assoluta al Draft del 2014, nelle sue prime 4 stagioni in NBA ha disputato appena 162 partite. Non si conoscono ancora i tempi di recupero ma i Jazz, dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo per tutta la stagione 2015-16 e dopo che quest’anno ha giocato solo 14 partite, sperano non sia niente di grave.

 

Leggi anche:

NBA, New York Knicks a caccia di LeBron James

NBA, anche i Bucks tra le squadre interessate a Ettore Messina

NBA: Pacers in cerca di un’ala grande titolare

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Playoffs