Seguici su

News NBA

Spurs, Popovich fuori per lutto in Gara 3. L’head coach dei neroargento sarà Messina

Coach Pop non siederà in panchina contro i Golden State Warriors per commemorare la morte della moglie Erin

Popovich

La notizia del giorno nel mondo NBA, oltre all’incredibile prestazione di LeBron James valsa ai Cleveland Cavaliers l’1-1 nella serie con gli arcigni Indiana Pacers, è la morte della moglie di Gregg PopovichErin Popovich – all’età di 67 anni. I San Antonio Spurs concederanno a coach Pop un permesso per lutto: l’head coach neroargento non siederà in panchina in Gara 3 contro i Golden State Warriors, stanotte. L’allenatore in capo degli Spurs, per l’occasione, sarà invece il nostro Ettore Messina.

Il Popovich italiano

Messina, come noto, è il secondo allenatore nella scala gerarchica interna dei San Antonio Spurs. Il coach italiano è vice di Popovich dal 2014 e ha ormai un’eccellente familiarità col sistema neroargento. Non è la prima volta che l’ex allenatore della Virtus Bologna e del CSKA di Mosca sostituisce Pop nel ruolo di head coach. È già successo, per due partite, il 7 e 8 marzo 2016.

Stanotte Messina sarà costretto a un superlavoro. Gli Spurs sono sotto 0-2 nella serie contro i quotatissimi Golden State Warriors di Kevin Durant, Steph Curry (al momento infortunato) e Klay Thompson. La contesa si sposta a San Antonio per Gara 3. Vincere sarà comunque difficilissimo, ma gli Spurs hanno bisogno proprio di un successo per continuare a sperare. Rientrare da un eventuale 0-3, contro questi Warriors, sarebbe inconcepibile.

Gli Spurs contano di trovare, oltre all’abituale ventello del leader della squadra (in contumacia Kawhi Leonard) LaMarcus Aldridge, risposte dai comprimari. I vari Danny Green, Dejounte Murray e Kyle Anderson sono chiamati a salire di livello (5 punti combinati per i tre giocatori in Gara 2); come Ettore Messina, vincitore sì di 4 Euroleghe in passato, ma ora alle prese – da avversario – con una delle squadre di basket più forti di tutti i tempi. Saranno all’altezza del compito?

 

Leggi anche:

Gli Spurs non vogliono cedere Kawhi Leonard

Ettore Messina a colloquio con gli  Hornets per un posto da head coach

Intervista fiume di LaMarcus Aldridge: sulla stagione, i Warriors e Kawhi Leonard

News NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.