Seguici su

News NBA

Spurs, Popovich fuori per lutto in Gara 3. L’head coach dei neroargento sarà Messina

Coach Pop non siederà in panchina contro i Golden State Warriors per commemorare la morte della moglie Erin

Popovich

La notizia del giorno nel mondo NBA, oltre all’incredibile prestazione di LeBron James valsa ai Cleveland Cavaliers l’1-1 nella serie con gli arcigni Indiana Pacers, è la morte della moglie di Gregg PopovichErin Popovich – all’età di 67 anni. I San Antonio Spurs concederanno a coach Pop un permesso per lutto: l’head coach neroargento non siederà in panchina in Gara 3 contro i Golden State Warriors, stanotte. L’allenatore in capo degli Spurs, per l’occasione, sarà invece il nostro Ettore Messina.

Il Popovich italiano

Messina, come noto, è il secondo allenatore nella scala gerarchica interna dei San Antonio Spurs. Il coach italiano è vice di Popovich dal 2014 e ha ormai un’eccellente familiarità col sistema neroargento. Non è la prima volta che l’ex allenatore della Virtus Bologna e del CSKA di Mosca sostituisce Pop nel ruolo di head coach. È già successo, per due partite, il 7 e 8 marzo 2016.

Stanotte Messina sarà costretto a un superlavoro. Gli Spurs sono sotto 0-2 nella serie contro i quotatissimi Golden State Warriors di Kevin Durant, Steph Curry (al momento infortunato) e Klay Thompson. La contesa si sposta a San Antonio per Gara 3. Vincere sarà comunque difficilissimo, ma gli Spurs hanno bisogno proprio di un successo per continuare a sperare. Rientrare da un eventuale 0-3, contro questi Warriors, sarebbe inconcepibile.

Gli Spurs contano di trovare, oltre all’abituale ventello del leader della squadra (in contumacia Kawhi Leonard) LaMarcus Aldridge, risposte dai comprimari. I vari Danny Green, Dejounte Murray e Kyle Anderson sono chiamati a salire di livello (5 punti combinati per i tre giocatori in Gara 2); come Ettore Messina, vincitore sì di 4 Euroleghe in passato, ma ora alle prese – da avversario – con una delle squadre di basket più forti di tutti i tempi. Saranno all’altezza del compito?

 

Leggi anche:

Gli Spurs non vogliono cedere Kawhi Leonard

Ettore Messina a colloquio con gli  Hornets per un posto da head coach

Intervista fiume di LaMarcus Aldridge: sulla stagione, i Warriors e Kawhi Leonard

News NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA