Seguici su

NBA Playoffs

Westbrook contro chi dice che pensa solo alle statistiche: “Sono orgoglioso di ciò che faccio”

All’MVP in carica servono 16 rimbalzi per scrivere una nuova, leggendaria, pagina di storia

Russell Westbrook ha bisogno di 16 rimbalzi nella partita finale della regular season di questa notte per finire la seconda stagione consecutiva in tripla-doppia di media.

Con questo traguardo storico a portata di mano, sono cominciate a piovere una serie di speculazioni riguardo al fatto che Westbrook ruba rimbalzi ai propri compagni di squadra o ancora di come Steven Adams, dopo il taglia fuori difensivo, permetta al proprio leader di conquistare comodamente almeno 10 rimbalzi a partita.

Westbrook, che ha una media di 25.6 punti, 10.1 assist e 9.9 rimbalzi, si è scagliato contro chi gli speculatori. Queste le sue parole nell’intervista al termine dello shootaround di questa mattina:

“Prima di tutto non è un processo. Poi un sacco di gente scherza e specula riguardo le statistiche ma chiunque, potesse prendere 2o rimbalzi a sera, lo farebbe. Possono parlare o provare a dire quello che vogliono ma dovrebbero provare e valutare loro stessi quanto sia difficile. Dal momento che tutti parlano, dicendo che rubo rimbalzi o cose del genere, parlo anche io: sono molto orgoglioso di quello che faccio.”

Vale la pena notare inoltre che la statistica a rimbalzo di Westbrook è un bene anche per la squadra. Con lui in campo infatti, gli Oklahoma City Thunder raccolgono il 53.2% di rimbalzi a disposizione. Dato che scende al 47.2% (il peggiore della NBA) quando il prodotto da UCLA è in panchina.

Tra le file di OKC solo Adams ha un impatto a rimbalzo maggiore di quello di Westbrook.

 

Leggi anche:

Rockets, D’Antoni: “Anche senza il Titolo, stagione memorabile”

Kevin Durant declina la sua player option

Nike celebra i Playoff nella sua nuova collezione di sneakers

Commento

Commento

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in NBA Playoffs