Seguici su

Minnesota Timberwolves

T’Wolves, coach Thibodeau si dice fiducioso dopo il rientro di Butler

Dopo due sconfitte consecutive, il rientro di Jimmy Butler conduce i T’Wolves alla vittoria. Tom Thibodeau si dice fiducioso in vista accesso ai Playoff

Con l’infortunio di Jimmy Butler dello scorso febbraio i Minnesota Timberwolves sono entrati in un periodo di difficoltà che li ha portati, a due partite dalla fine della regular season, ad essere all’ottavo posto ad Ovest, alla pari con i Denver Nuggets e con la necessità assoluta di vincere le prossime due gare per potersi qualificare ai Playoff.

La notizia positiva per tutti i tifosi dei Timberwolves è che proprio Jimmy Butler è tornato in campo nella notte, ed è stato da subito fondamentale, con i suoi 18 punti, a far vincere i suoi, dopo due pesanti sconfitte consecutive.

E anche lo stesso coach Thibodeau, nel post-gara della sfida della notte contro i Lakers, si è detto positivo delle possibilità dei suoi di approdare alla post-season:

“Siamo scesi da quarti a decimi, ma dopo questa vittoria sentiamo di avere la possibilità di ottenere il posto che ci serve. Quando perdi ti sembra di aver perso ogni chance, ma non voglio che i nostri ragazzi si sentano persi. Devono capire che devono giocare al massimo in ogni giocata. 

Credo che la posizione in cui ci troviamo adesso sarà di grande esperienza per i nostri ragazzi. Mi piace la nostra posizione. Adesso giocheremo in casa, e dovremo essere pronti.”

Le due sfide mancanti per Minnesota sono contro Memphis e poi lo scontro diretto contro i Denver Nuggets che stabilirà chi giocherà i Playoff e chi, invece, terminerà anzitempo la stagione. Il rientro di Jimmy Butler non poteva essere più azzeccato, e proprio l’ex Bulls ha commentato la sua performance nel post gara:

“Ho puntato molto sulla difesa, sono stato fortunato ad rubare subito due palloni, e mi sono sentito subito pronto. Ho sbagliato qualche tiro libero, ma in ogni caso mi sento bene. 

Ora dobbiamo vincere tutte e due le partite che mancano. Non ci basta vincere questa. Ora dobbiamo affrontare una squadra che non abbiamo ancora battuto in questa stagione, ossia Memphis. Ci hanno dominato per tutto l’anno.”

Anche Thibodeau ha commentato positivamente la performance di Butler:

“Sono piacevolmente sorpreso da quanto bene ha giocato. Di solito quando un giocatore rientra da un lungo stop, c’è un po’ di difficoltà. Ma lui è stato eccezionale. Ha faticato un po’ ai liberi, cosa non tipica per lui, ma in generale è stato molto bravo.”

 

Leggi anche:

Warriors, tagliato Omri Casspi

Doc Rivers: “Non sono mai stato così orgoglioso di una squadra che non arriva ai Playoff”

Towns nella storia dei Timberwolves

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves