Seguici su

Injury Report

Isaiah Thomas salterà (almeno) un’altra partita

Non c’è pace per l’ex playmaker di Celtics e Cavs

Il playmaker dei Los Angeles Lakers Isaiah Thomas dovrà stare ai box almeno un’altra partita. Il nativo di Tacoma, Washington, prova dolore al fianco destro. Ha a già saltato la partita dei suoi Lakers contro i Grizzlies (nella quale, peraltro, Lonzo Ball ha guidato i compagni alla vittoria, 100 a 93).

I Lakers hanno confermato che, oltre alla partita nel Tennessee, salterà anche la prossima trasferta, alla Little Ceasars Arena di Detroit. Tutti ricordano l’infortunio dell’anno passato. Fu costretto a fermarsi dopo Gara 2 delle Eastern Conference Finals a causa di un problema nella zona femorale-illiaca del fianco destro. La prudenza potrebbe consigliare ad IT di fermarsi anche per la sfida casalinga contro i Mavericks. I Lakers, il cui record recita al momento 32-40, non hanno particolari obiettivi da perseguire nel finale di stagione.

Quale futuro per IT?

Thomas sarà in scadenza di contratto in estate e nulla è certo: cifre, durata e squadra che gli offrirà il contratto. Lou Williams, ad esempio, è stato firmato a cifre molto basse dall’altra parte di LA. Difficilmente IT vedrà quel max contract tanto richiesto a Danny Ainge durante la permanenza ai Celtics.

Dopo esser stato scambiato ai Los Angeles Lakers, Thomas (#60 al Draft 2011) sta segnando di più e tirando meglio, sebbene non si sia ancora rivisto quel King In The Fourth che fece impazzire il TD Garden solo la scorsa stagione. In 15 partite coi Cavs non è sembrato lui. In 17 incontri coi Lakers, invece, le cose sono migliorate. IT sta viaggiando a 15,6 punti e 5 assist di media alla corte di coach Walton. Pur non sembrando il due volte All-Star visto nel Massachusetts, Thomas stava migliorando: un nuovo lungo infortunio potrebbe sconvolgerne di nuovo la carriera.

 

Leggi anche:

Zeke Upshaw è collassato in campo durante una partita di G League

Marquis Teague firmato dai Grizzlies

Thunder, George esalta Westbrook: ”Unico per impatto”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report