Seguici su

Boston Celtics

Secondo coach Stevens, Smart potrebbe saltare l’intera stagione

I problemi alla mano si sono rivelati più pesanti del previsto

L’head coach dei Boston Celtics Brad Stevens ha dichiarato che Marcus Smart potrebbe saltare il resto della stagione a causa dell’infortunio subito al pollice destro.

Come riporta Shams Charania di Yahoo Sports, si tratta di una lesione al tendine della mano che potrebbe fermarlo per più tempo del previsto. Nella sua apparizione al Zolak & Bertrand show di radio 98.5 FM, coach Stevens ha spiegato:

Marcus cercherà una seconda opzione, consultando tutti quelli con cui ha parlato e prendendo la decisione giusta che sia rassicurante per tutti. Quindi, proverà a capire quali sono i prossimi passi (da fare). Oggi mi ha detto che ha intenzione di prendersi un paio di giorni, vedere come si sente all’inizio della prossima settimana, ricevere le diverse opinioni di tutti i dottori, sedersi e valutare le sue opzioni. Potrebbe esserci una minima possibilità che torni prima o poi, ma direi che questo momento non sarà tanto vicino, e c’è anche una chance che non torni proprio.

I Boston Celtics, però, al momento sono decimati nelle rotazioni, avendo a che fare con i problemi fisici di Jaylen Brown (concussion), Al Horford (malattia), Kyrie Irving (dolore al ginocchio sinistro), Daniel Theis (infortunio al menisco del ginocchio sinistro) e, ovviamente, Gordon Hayward.

Per i Celtics, nonostante il basso impatto offensivo (36.7% dal campo e 30.1% da 3 in questa stagione), Smart è comunque una pedina fondamentale. È, infatti, essenziale per quanto riguarda il lato difensivo, nel quale spesso gli vengono affidati i giocatori più pericolosi.

Al momento, Boston si trova al secondo posto nella Eastern Conference con 46 vittorie e 22 sconfitte. Se, però, da una parte può stare tranquilla, avendo 6 partite che la dividono da Indiana (in terza posizione a 40-28), dall’altra farà molta fatica a giocarsi il primo posto con i Toronto Raptors, i quali, con il record di 50-17, stanno prendendo il largo verso i Playoff.

Leggi anche:

Marcus Smart fuori a tempo indeterminato

Risultati NBA: Swaggy P batte LA; cadono Giannis e Dragic

Celtics, Hayward contraddice Stevens e Ainge: “Non è detto che non torni quest’anno”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics