Seguici su

Atlanta Hawks

Hawks disponibili a scambiare tutti tranne Collins

Con l’avvicinarsi della deadine, la franchigia della Georgia è alla ricerca di qualche asset futuribile in cambio di (quasi) tutti i giocatori a roster

La situazione ad Atlanta è la stessa fin dall’inizio della stagione: gli Hawks occupano i bassifondi della Eastern Conference e sono fra le squadre che stanno facendo del tanking il loro leitmotiv.

In questa stagione votata totalmente alla ricostruzione, Atlanta ha scelto veterani in scadenza (Belinelli e Ilyasova) in modo da non avere ingenti parti di salary cap occupate da pesanti contrattoni. Il front-office degli Hawks ha quindi fatto sapere come qualsiasi giocatore a roster sia scambiabile, in modo da ottenere più scelte/giovani possibile. Eccezion fatta per John Collins.

Il rookie, scelto alla 19esima nel Draft dello scorso giugno, si sta dimostrando come giocatore solido e con grandi sprazzi di talento. Collins sta tenendo medie da 10.4 pts, 6.9 reb, 1.1 blk e 1.0 ast nelle 47 partite in cui è sceso in campo questa stagione. Con le sue prestazioni si è guadagnato un posto nel Team Usa al Rising Star Challenge della All-Star Night.

Fra tutti i giocatori presenti nel roster degli Hawks, l’unico che sembra avere potenzialmente mercato è Dewayne Dedmon. Voci dalla NBA danno Bucks, 76ers e Thunder interessati al centro in scadenza alla fine della prossima stagione.
Atlanta spera di ottenere una scelta al primo giro in cambio di Dewayne Dedmon: il 28enne sta giocando una buona stagione come dimostrano i 1o pts e 7.7 reb per partita, mantenendo dei discreti 55% dal campo e 38% dalla linea dei 3 punti.

Dennis Schröder, leader tecnico della squadra, non sembra interessare alle altre franchigie. Per Kent Bazemore si era parlato dei Cavaliers, ma non ci sono novità da qualche giorno. I Cavs sembrano aver virato su Kemba Walker.

Per il nostro Marco Belinelli e per Ilyasova, di cui si era già parlato riguardo una possibile trade, non sono giunte offerte.

 

Leggi anche:

I Celtics rifiutano l’offerta di Denver per Smart

Slam Dunk Contest, Gordon dà forfait: al suo posto Donovan Mitchell

Paul George felice ad OKC ma col dilemma Lakers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks