Seguici su

Milwaukee Bucks

Venerdì possibile debutto per Jabari Parker

Il giocatore dei Milwaukee Bucks era ai box a causa del secondo infortunio al crociato e potrebbe ora rientrare nella partita contro i Knicks

Dopo una settimana molto complicata a causa del licenziamento di Jason Kidd, potrebbero essere in arrivo ottime notizie in casa Milwaukee Bucks. Sembra ormai vicinissimo il rientro di Jabari Parker, (il rapporto difficile tra il ragazzo e Kidd sarebbe una delle cause del suo licenziamento) che potrebbe fare il suo esordio venerdì sera nella partita casalinga contro i New York Knicks.

L’ex Duke Blue Devils è fermo ai box dall’8 febbraio scorso, quando nella partita contro i Miami Heat si procurò il secondo infortunio ai legamenti del ginocchio sinistro. Nella scorsa stagione Parker stava registrando dei numeri da All-Star: 20 punti, 6 rimbalzi con il 49% dal campo e una maggiore pericolosità anche dal perimetro (36% passando dal non tirare per due stagioni, 0.6 tentativi, al prendersi quasi 4 conclusioni a partita).

Il giocatore, che in estate diventerà restricted free agent dopo i tentativi di rinnovo falliti nella scorsa offseason, nel weekend ha svolto un all’allenamento completo con tanto di 2vs2 competitivo con D.J. Wilson, Sean Kilpatrick e Rashad Vaughn e, domenica sera lo stesso Parker ha dichiarato di essere pronto a fare il suo ingresso in campo:

“Mi sento normale per ora. Non c’è ancora una data precisa ,il mio obiettivo è rientrare in campo il prima possibile e dovrebbe essere questa settimana. Ci vorrà un po’ di tempo prima che mi ritrovi a mio agio in partita, per ora sto lavorando molto in allenamento, ma non vedo l’ora di mettere in pratica tutto il lavoro fatto durante quest’anno.”

La speranza per Milwaukee è quella di ritrovare all più presto possibile il Jabari Parker della scorsa stagione, che la cattiva sorte lasci un po’ in pace il ragazzo dandogli la possibilità di dimostrare tutto il suo enorme potenziale e che in coppia con il 2 volte All-Star Giannis Antetokounmpo possa, in questa seconda parte di stagione, aiutare i Bucks a risalire un po’ la classifica della Eastern Conference ed evitare già al primo turno incroci proibitivi contro Celtics, Cavs e Raptors.

 

Leggi anche:

Minnesota interessata a Kemba Walker

Avery Bradley messo sul mercato dai Pistons

Una settimana con NbaReligion.com

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks