Seguici su

L.A. Lakers

Magic: “Lonzo è una macchina da triple doppie”

Magic vede in Lonzo Ball un potenziale erede

Lonzo

Magic Johnson, presidente dei Los Angeles Lakers, continua a incensare la seconda scelta assoluta allo scorso Draft Lonzo Ball. Dopo averlo indicato come perno della rinascita gialloviola anche a livello di visibilità e marketing, Magic ha parlato della completezza di Lonzo in campo, soprattutto in fase offensiva (il figlio di LaVar è stato eletto MVP della Summer League di Las Vegas, con 16.3 punti, 9.3 assist e 2.5 rubate di media).

FIDUCIA

Queste le dichiarazioni dell’ex superstar dei Lakers, rilasciate a ESPN:

Lonzo giocherà a modo suo, senza farsi condizionare dalla pressione. Così fanno i grandi. Io sono stato prima scelta assoluta al Draft, ma non ho dato peso alla cosa a livello psicologico. Ho pensato solo a giocare a modo mio. 

E sull’attitudine da playmaker all around della neo-point guard di LA:

Se è in grado di mettere a referto delle triple doppie in Summer League, riuscirà a centrarne anche in regular season. Lonzo è speciale, non ci sono dubbi. Migliora i compagni. Non si può insegnare la sua visione di gioco: i suoi passaggi mettono sempre in condizione di segnare. Sono pochissimi i playmaker, anche in NBA, in grado di passare la palla con l’efficacia di Lonzo.

E, se c’è qualcuno che si intende di passaggi, quello è proprio Magic Johnson, quinto assist-man di tutti i tempi nella Lega e miglior passatore nella storia dei Lakers.

NEWS NBA

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers