Seguici su

Risultati NBA

Gara da record per Westbrook versione MVP. Vince Cleveland contro i Raptors, Golden State ok

Westbrook con la tripla doppia da 51 punti; Davis bissa e ne mette altri 45; Harden con un’altra prestazione totale a tutto tondo: chi vuol essere MVP?

Top 50 NbaReligion

8 le gare della notte.

Non parleremo nelle prossime schede di Lakers-Jazz, gara vinta dalla squadra dello Utah per 96 a 89 grazie ai 23 punti realizzati da George Hill, il miglior marcatore del match (non avrei davvero mai pensato che “George Hill” e “miglior marcatore” potessero andare nella stessa frase). I losangelini possono tenersi ben stretti il loro record dal 50% di vittorie: daje!

Non parlermo di Charlotte, che batte Miami all’esordio stagionale in casa per 97-91. Di quel tabellino a noi interessa una singola line: Marco Belinelli, 12 punti, 2 assist, 1 rimbalzo e 1 stoppata in 28 minuti. Quello che serve, soprattutto quando a fine gara a scattare è il contatore vicino la W e non la L.

Non parleremo dei Pacers, battuti a sorpresa dai Nets per 103 a 94, vittoria orchestrata da uno Jeremy Lin da 21 punti e 9 assist e un Brook Lopez da 25 punti e 5 rimbalzi. Lopez + Jeremy. Anzi, Brook + Lin (si, ok, la battuta l’avevate già sentita, passiamo oltre…).

Non parleremo di Detroit che vince contro Orlando per 108 a 82, grazie ai 20 rimbalzi e 12 punti di Andre Drummond (con lui ha molto più senso scrivere prima le carambole e poi i canestri).

E di cosa cavolo parlerai allora? Beh, di tutto il resto…

Precedente1 di 6




NON PARLEREMO DI…

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.