Seguici su

Memphis Grizzlies

Parla il presidente dei Grizzlies: “Possiamo vincere anche senza superstar”

Durante la giornata di ieri, tramite una chat online con i tifosi dei Memphis Grizzlies, è intervenuto il presidente in persona Robert Pera che si è intrattenuto volentieri davanti ad un pc per rispondere alle domande ed ai dubbi dei tifosi, soprattutto riguardanti l’ultima mossa di mercato che ha portato Rudy Gay a Toronto e Tayshuan Prince, Ed Davis,Austin Daye a Memphis, permettendo cosi alla franchigia stessa di stare al di sotto della tanto temuta linea di luxury tax.

“Grazie alle capacita difensive (che lo fanno il miglior difensore perimetrale della lega) ed alla natura vincente di Tayshuan, grazie ad un buon coinvolgimento in attacco da parte di Marc Gasol e Zach Randolph; credo che oggi siamo una squadra da playoffs di gran lunga molto più pericolosa.”

Pera ha detto inoltre che la storia della NBA ha provato che si possono vincere i campionati anche senza superstars in squadra, ed i Grizzlies possono diventare il prossimo esempio.

“Questa squadra è stata costruita per i playoffs NBA, dove i ritmi si alzano vertiginosamente e diventano importanti il saper difendere ed il saper segnare sotto pressione….E queste cose sono ciò che questa squadra può fare.”

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Memphis Grizzlies