Steve Kerr: “Non abbiamo giocato bene in difesa”

Steve Kerr: “Non abbiamo giocato bene in difesa”

Il coach degli Warriors imputa la sconfitta in gara 5 alla scarsa tenuta difensiva dei suoi giocatori.

steve kerr

Nessun festeggiamento ad Oakland questa notte. La Oracle Arena, che era pronta a celebrare il secondo titolo consecutivo degli Warriors, si è svuotata lentamente durante gli ultimi minuti dell’incontro. Cleveland ha infatti sovvertito i pronostici conquistando Gara 5 e annullando il primo dei tre match point a disposizione di Golden State.

Nella conferenza stampa post partita, coach Kerr non sembra troppo sconfortato nonostante la sconfitta e prova a guardare il bicchiere mezzo pieno: “Sono contento di essere sopra nella serie. Preferisco di gran lunga essere nella nostra condizione piuttosto che nella loro…“. In Gara 5 Kerr non ha potuto contare su Draymond Green, squalificato a causa di un contatto sospetto con LeBron in Gara 4. Proprio l’assenza del numero 23 giallo-blu è una delle chiavi di lettura per la sconfitta di Golden State. A tal proposito però Steve Kerr non ha cercato giustificazioni: “Non abbiamo giocato bene in difesa. Eravamo consapevoli dell’assenza di Draymond, quindi non c’è motivo di ripeterlo. Semplicemente dovevamo giocare meglio“.

In Gara 6 Golden State avrà nuovamente a disposizione Green ma, con ogni probabilità, dovrà fare a meno di Andrew Bogut. L’Australiano infatti si è infortunato al ginocchio sinistro nel terzo quarto e si dovrà sottoporre a degli esami strumentali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy