Seguici su

Cleveland Cavaliers

Steve Kerr: “Non abbiamo giocato bene in difesa”

Il coach degli Warriors imputa la sconfitta in gara 5 alla scarsa tenuta difensiva dei suoi giocatori.

steve kerr

Nessun festeggiamento ad Oakland questa notte. La Oracle Arena, che era pronta a celebrare il secondo titolo consecutivo degli Warriors, si è svuotata lentamente durante gli ultimi minuti dell’incontro. Cleveland ha infatti sovvertito i pronostici conquistando Gara 5 e annullando il primo dei tre match point a disposizione di Golden State.

Nella conferenza stampa post partita, coach Kerr non sembra troppo sconfortato nonostante la sconfitta e prova a guardare il bicchiere mezzo pieno: “Sono contento di essere sopra nella serie. Preferisco di gran lunga essere nella nostra condizione piuttosto che nella loro…“. In Gara 5 Kerr non ha potuto contare su Draymond Green, squalificato a causa di un contatto sospetto con LeBron in Gara 4. Proprio l’assenza del numero 23 giallo-blu è una delle chiavi di lettura per la sconfitta di Golden State. A tal proposito però Steve Kerr non ha cercato giustificazioni: “Non abbiamo giocato bene in difesa. Eravamo consapevoli dell’assenza di Draymond, quindi non c’è motivo di ripeterlo. Semplicemente dovevamo giocare meglio“.

In Gara 6 Golden State avrà nuovamente a disposizione Green ma, con ogni probabilità, dovrà fare a meno di Andrew Bogut. L’Australiano infatti si è infortunato al ginocchio sinistro nel terzo quarto e si dovrà sottoporre a degli esami strumentali.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.