Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Paul Pierce preoccupato dall’infortunio di Kawhi Leonard: “Si parla tanto di Anthony Davis, ma lui è sempre in borghese”

I Clippers lo aspettano

Paul Pierce ha vestito i panni di opinionista NBA con grande disinvoltura dal suo ritiro in avanti. Chiusa in modo turbolento la parentesi a ESPN, The Truth continua a cercare spunti di dibattito e provocazioni via social e non solo. In settimana è stato ospite dell’ex compagno Kevin Garnett in Anything is Possible, prodotto da Showtime. Tra i tanti temi trattati, spicca un commento abbastanza sibillino su Kawhi Leonard e la sua precaria forma fisica.

 

Paul Pierce aspetta Kawhi Leonard: “Immaginate i Clippers con lui”

Ecco le dichiarazioni di Pierce in un passaggio della chiacchierata

Sono preoccupato. È stato fuori un anno e ha giocato soltanto due partite. Pazzesco. Non so se si tratti di prevenzione o se [la condizione] del ginocchio sia degenerata. Ha avuto a che fare con infortuni negli ultimi tre quattro anni. Ha 31 anni, passati i trenta non recuperi più come una volta. […] Non diamo abbastanza responsabilità a Kawhi. Quando è al suo meglio lo si sente citare accanto a LeBron [James] e KD [Kevin Durant ndr], è il miglior two way player della lega. Poi però si parla anche di un Anthony Davis non a disposizione senza fare il nome di Kawhi, che negli ultimi quattro, cinque anni ha saltato praticamente due stagioni e non è riuscito a infilare molte partite. Credo qualcosa non funzioni da un po’ di tempo. Non si dice mai nulla sul fatto che sta sempre in borghese. […] Immaginate i Clippers in salute con Kawhi.”

 

Su quest’ultimo punto Garnett la pensa allo stesso modo:

“Vorrei vedere i Clippers con il piede sull’acceleratore a pieno organico per una decina di partite e capire un po’ le rotazioni. […] La NBA sembra sottosopra in quest’inizio.”

Prima delle gare del weekend, i Los Angeles Clippers navigano a vista con un record di 5-4, valido attualmente per l’ottavo posto a Ovest.

 

Leggi anche:

Spencer Dinwiddie commenta l’insulto ricevuto da un arbitro

Doc Rivers parla di Embiid dopo la sconfitta contro i Knicks

 Gregg Popovich difende operato Spurs sul caso Joshua Primo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers