Seguici su

Mercato NBA 2022

NBA, offerta un’estensione di contratto a Damian Lillard per 100 milioni di dollari

L’intenzione della franchigia è quella di costruire il roster attorno alla figura di Lillard

Damian Lillard

Da diversi anni Damian Lillard è al centro di diverse indiscrezioni in merito al suo futuro. Molto spesso si è parlato di diverse trade che l’avrebbero visto coinvolto. Tuttavia, il giocatore è sempre rimasto fedele a Portland e quest’unione pare che possa durare ancora per diverso tempo.

Infatti, secondo quanto riportato dal Bleacher Report, il nativo di Aukland avrebbe firmato un’estensione contrattuale di due anni a ben 100 milioni di dollari. Il giocatore ha passato una stagione molto complicata. A causa di un infortunio ha disputato solamente 29 gare, mantenendo una media di 24 punti, 7 assist e 4 rimbalzi per partita.

Dopo aver acquisito Jerami Grant dai Detroit Pistons, Portland è pronta a rinnovare il contratto anche a Jusuf Nurkic e ad Anfernee Simmons. Nonostante ciò, i Blazers sembrano restare ancora un gradino sotto rispetto alle altre contendenti per la conquista del titolo NBA. Per questa ragione, tutti i tifosi si aspettano che la franchigia possa siglare un altro acquisto durante la free agency.

Non ci resta che attendere il ritorno in campo di Dame Time, per scoprire se Portland sarà in grado di tornare nuovamente ai playoff.

Leggi anche:

NBA, innalzamento del salary cap per la prossima stagione: le cifre

NBA, Lakers interessati a Buddy Hield

Mercato NBA, trade sull’asse Denver Washington: Will Barton agli Wizards con Monte Morris

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2022