Seguici su

Boston Celtics

NBA, Boston fa sua Gara 2; Tatum: “Fiero di come abbiamo reagito”

I Celtics pareggiano la serie contro gli Heat, Smart: “Ho giocato da play, vediamo cosa posso fare in futuro”

jayson tatum

Serviva una vittoria per tenere vive le speranze dei Boston Celtics e, alla fine, la vittoria è arrivata: un successo sudato, arrivato grazie ai 27 punti di Jayson Tatum e all’apporto dei recuperati HorfordMarcus Smart, questa notte in versione playmaker. Pareggiata così la serie con Miami e, ora, arrivano due partite in casa.

Jayson Tatum: “Grant Williams sta diventando un giocatore importante”

La svolta della partita è arrivata dalla sostituzione di Robert Williams, che ha lasciato il posto a Grant Williams e, da lì, la musica è cambiata. Una prestazione notevole che ha colpito anche Jayson Tatum che, nel post partita, parla di Williams e della reazione dei suoi compagni dopo la sconfitta in Gara 1:

“Rispetto al primo anno Grant ha fatto molta strada: ha lavorato molto per migliorare il suo gioco, è diventato qualcuno di cui ci fidiamo. Coglie al volo le opportunità che gli si presentano, fa la giocata giusta: sta diventando un giocatore importante. Sono orgoglioso del modo in cui ci siamo ripresi dopo Gara 1, serviva una risposta decisa e l’abbiamo data” 

I Celtics hanno potuto contare anche su Marcus Smart, tornato dalla distorsione al mesopiede che gli aveva fatto saltare Gara 1. Il DPOY 2022 ha giocato come playmaker e, come racconta nell’intervista di fine gara, si è trovato bene in quella posizione:

“Sono soddisfatto della mia prestazione come play, vediamo cosa mi riserverà il futuro. Sono nella miglior squadra del mondo che mi dà la possibilità di esprimermi al meglio: voglio aiutare i miei compagni e sono disposto a tutto” 

Ime Udoka: “I veterani hanno fatto la differenza”

Non solo Jayson Tatum e Marcus Smart, ma anche Al Horford ha fatto la differenza. Il recupero dei veterani è stato un fattore importantissimo, come spiega coach Ime Udoka:

“È stato fantastico riavere a disposizione i veterani, hanno fatto la differenza perché sono riusciti a mantenere calma il resto della squadra. I ragazzi sono orgogliosi e hanno visto l’opportunità d’oro che abbiamo perso pochi giorni fa. Sapevamo di poter fare molto meglio e, questa sera, l’abbiamo fatto”

Leggi anche:

NBA, gli Charlotte Hornets rinnovano Mitch Kupchak come GM

Mercato NBA, Thunder: Derrick Favors esercita la player option

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics