Seguici su

News NBA

NBA, Shaquille O’Neal vende la sua quota di proprietà dei Sacramento Kings

L’opinionista di TNT ha altri piani per il suo futuro

Shaquille O’neal non è più un proprietario di minoranza dei Sacramento Kings. Ad annunciarlo è stato Diesel stesso sul suo account Twitter.

Shaq aveva acquistato una quota della franchigia californiana nel 2013, dando vita alla celebre Shaqramento. Ora però, a seguito di una prossima collaborazione con un’agenzia di scommesse online per la quale farà da testimone, l’All-of-Famer deve uscire dalla proprietà.

“A seguito di una mia nuova scelta di business, mi è stato richiesto da parte dell’NBA di vendere le mie quote di interesse dei Sacramento Kings. Ne approfitto per ringraziare i tifosi, la città di Sacramento, Vivek Ranadive e l’intera organizzazione per la grande collaborazione. E’ stato un piacere aver fatto parte di una franchigia così lungimirante e ben organizzata e spero un giorno di poter tornare”

Come annunciato dallo stesso Shaq, per l’ex centro ora si prospetta una collaborazione con WynnBet per farne il nuovo volto dell’agenzia.

 

Leggi anche

NBA, prima tripla doppia in carriera per Darius Garland

NBA, coach Thibodeau commenta la vittoria sui Mavericks

NBA, Gordon Hayward show: “Vogliamo continuare a vincere”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA