Seguici su

L.A. Clippers

NBA, rischio stagione finita per Paul George?

Come cambierebbe la stagione dei Clippers?

I Los Angeles Clippers non si trovano nella situazione che avevano immaginato un paio di stagioni fa, al momento delle firme di Kawhi Leonard e Paul George. Visto il duo stellare, con pochi eguali nella lega, i losangelini si aspettavano di poter fare la voce grossa negli anni a venire. Invece la sorte non è stata benevola con i Clippers: prima Kawhi Leonard, infortunatosi negli scorsi Playoff e out per tutta la nuova stagione. Ora, Paul George.

Stagione finita per Paul George?

Inizialmente PG avrebbe dovuto essere rivalutato in un mese scarso, dopo la rottura del legamento collaterale ulnare del gomito destro. I Clippers, il giorno di Natale, avevano indicato in 3-4 settimane una prima tempistica per rivalutare le condizioni della propria stella.

Ma le ultime news, pubblicate da Bleacher Report, parlano addirittura di una possibile stagione finita per Paul George. L’eventualità è considerata in primis dai Clippers stessi, che hanno iniziato a pensare alla loro campagna 2021-2022 in una prospettiva diversa dall’assalto al titolo. Senza le due stelle e con un mediocre record di 21-21, a Los Angeles si potrebbe seguire la scia dei Golden State Warriors di due stagioni fa, decidendo di sacrificare totalmente le ambizioni di vittoria, tankando, per ritornare più forti di prima ai nastri di partenza del prossimo campionato. Con un Kawhi Leonard e un Paul George in più.

Leggi anche:

Mercato NBA, tutti i 10 day contract 2021-22

Wizards: sfiorata la rissa tra Harrell e KCP all’intervallo

Bulls travolgenti. DeRozan: “Ora ci guardano tutti”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers