Seguici su

L.A. Lakers

LeBron James entra nel protocollo Covid NBA: fuori almeno 10 giorni

James costretto ai box

LeBron James dovrà stare fermo almeno 10 giorni  in osservanza del protocollo di salute e sicurezza predisposto dalla NBA per fronteggiare la pandemia. La notizia è riportata da Mike Trudell, reporter Lakers.

In sua assenza, contro i Sacramento Kings, sono saliti in cattedra per i gialloviola sia Anthony Davis (25 punti, sette rimbalzi, tre assist) sia Russell Westbrook (23 punti, cinque rimbalzi e sei assist). Come spesso succede di recente, L.A. si è trovata a rincorrere per una buona fetta di partita, salvo poi reagire con strapotere piazzando una spallata da 35-8 nel corso del 3° periodo di gioco. Los Angeles sale così sopra al 50% di vittorie nel record complessivo. È ormai trascorso il primo quarto di stagione (12-11).

 

LeBron James in protocollo Covid: quali partite potrebbe saltare

Ipotizzando uno stop non superiore ai 10 giorni, il minimo stabilito dalla normativa condivisa NBA, LeBron potrebbe tornare in campo il 13 dicembre prossimo contro Orlando. Salterebbe dunque altre quattro gare prima del rientro, nell’ordine contro Clippers, Celtics, Grizzlies e Thunder.

 

Leggi anche:

NBA, infortunio per Devin Booker: salta il secondo tempo contro gli Warriors

Risultati NBA, Harden e Durant illuminano il derby di NY; storica vittoria Suns: Warriors raggiunti in vetta

Il business delle arene NBA: Naming rights | Atlantic Division

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers