Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Golden State colleziona palle perse: il punto di Steve Kerr dopo la sconfitta Warriors

Nel fine settimana possibile rivincita con i Suns, stavolta al Chase Center

Andare fuori giri è normale, soprattutto se i livelli di performance e ritmo mantenuti sono ai più difficilmente sostenibili. È questa, in estrema sintesi, la condizione che Golden State ha sperimentato nella notte NBA contro Phoenix. Anche per merito degli avversari, il conto delle palle perse è salito a 23, ripresentando un fattore comune a diverse uscite degli Warriors, già sotto la lente a inizio anno. La squadra è penultima in NBA se si guarda al dato relativo alle palle perse (16-4 a partita).

 

Warriors, troppe palle perse, Kerr chiede pazienza

Il commento di Steve Kerr in merito non lascia spazio a scuse:

“[Vorrei vedere] gestione equilibrata e pazienza. In alcune situazioni di gioco abbiamo avuto fretta di forzare passaggi in corsa, senza avere nemmeno la possibilità di fermarci un attimo per valutare il contesto e le opzioni a disposizione. Delle 23 [palle perse] viste stasera, molte sono dovute a questo fattore. Ci saranno molte cose da rivedere per mettere a punto un migliore piano partita. La sfida è difficile, come è giusto che sia a livello NBA. Per noi Phoenix è un buon metro di paragone, siamo stati con loro per tutta la durata dell’incontro nonostante ci mancassero un paio di giocatori e senza aver tirato bene. C’è molto di cui essere contenti e altrettanto su cui lavorare.”

 

 

Leggi anche:

NBA, CJ McCollum quinto realizzatore ogni epoca con la maglia dei Trail Blazers

LeBron James entra nel protocollo Covid NBA: fuori almeno 10 giorni

Risultati NBA, Harden e Durant illuminano il derby di NY; storica vittoria Suns: Warriors raggiunti in vetta

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors