Seguici su

Miami Heat

NBA, Jimmy Butler: “A Miami abbiamo bisogno di un titolo”

Con i suoi 32 punti contro Washington, Butler ha regalato la quarta vittoria consecutiva agli Heat

La vittoria di questa notte dei Miami Heat su Washington portala firma di Jimmy Butler, autore di 32 punti: una prestazione che fa salire a quattro le vittorie consecutive della franchigia della Florida. Un altro piccolo passo verso l’obiettivo più grande della squadra e della città: la vittoria dell’anello.

Jimmy Butler e la voglia di vincere di Miami

Una prestazione dominante da parte di Jimmy Butler che non ha lasciato scampo agli Wizards: tanti i punti segnati, i palloni recuperati e i passaggi intercettati dal numero 22, spinto da un incontenibile entusiasmo per l’ottimo periodo della squadra. Come spiega in conferenza stampa – dove si presenta con una copia del libro di Dwyane Wade – la città di Miami ha bisogno di vincere il titolo:

“Oggi è stata una bella partita contro un’ottima squadra, il nostro ritmo è venuto fuori minuto dopo minuto: vincere così ti fa stare bene, volevamo chiudere questo back-to-back nel migliore dei modi. A Miami abbiamo bisogno di vincere un titolo, questa è la nostra preoccupazione principale e il nostro obiettivo: siamo focalizzati su questo, dobbiamo lavorare e le cose arriveranno” 

Jimmy Butler: “Che bello rivedere Adebayo”

Bam Adebayo ha saltato le ultime due partite a causa di un problema al ginocchio sinistro, ma questa notte ha fatto il suo registrando 20 punti e nove rimbalzi. Il rientro del numero 13 fa ben sperare Jimmy Butler per il futuro:

“Ritrovare Bam è molto importante per noi: senza di lui ce la siamo cavata bene, ma quando sta in campo fa un lavoro che solo lui sa fare. Abbiamo qualche ragazzo fuori, ma siamo ben coperti: quando saremo tutti a pieno regime ci divertiremo ancora di più” 

I Miami Heat torneranno in campo nella notte tra sabato e domenica sempre contro gli Wizards.

 

Leggi anche:

NBA, implacabile Steph Curry: 40 punti per stendere i Cavs

Mercato NBA, Miami Heat interessati a John Wall in caso di buyout

NBA, i General Manager formano un’associazione per tutelarsi

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat