Seguici su

News NBA

NBA, parla Wade: “La percezione dello Utah è sbagliata”

I Jazz non sono tra le squadre preferite di molti giocatori

Dwyane Wade è (e sarà per sempre) un nome legato ai Miami Heat e alla loro storia di vittorie. La nuova vita da businessman di Flash ha però portato la guardia verso una nuova franchigia, gli Utah Jazz, di cui l’ex-giocatore è diventato azionista di minoranza.

Wade sembra aver preso molto sul serio il suo nuovo ruolo, soprattutto dal punto di vista dell’immagine: come spiegato dallo stesso giocatore, l’ex-Heat sembra pronto ad impegnarsi per cambiare le opinioni di giocatori e fan sullo Utah, ritenuto uno stato senza attrattive e razzista da molti. Queste le parole del neo-dirigente, riportate dal Salt Lake Tribune:

Ho sempre pensato di non essere voluto qui [nello Utah]. Non c’era mai calore [alle partite] e molti giocatori NBA la pensano così. Quando arrivi qui, pensi di non aver posti in cui andare o cose da fare… [Lo Utah] non è un posto pieno di cose da fare come New York.

La percezione dello Utah è sbagliata. Capisco questa percezione perché vengo dal centro di Chicago – sono un uomo nero negli Stati Uniti. Capisco l’atteggiamento della gente quando entro in una stanza, ma so anche che quando le gente inizia a conoscermi realizza che la realtà è diversa da ciò che aveva immaginato. Questo è lo Utah.

Vogliamo che la gente che abita e cresce nello Utah sia fiera di essere qui.

Non è lo stesso Utah degli anni 2000. Non è più lo Utah che si vede in ‘The Last Dance’. Io e mia moglie abbiamo visto lo sviluppo dello Utah negli ultimi 10 anni e siamo entusiasti di vedere ciò che succederà nei prossimi 10. Non riguarda solo i giocatori, ma dobbiamo far capire ad ogni atleta che tocca il suolo dello Utah e gioca qui che le cose sono cambiate, non esiste uno status quo.

Attrarre free agents ai Jazz non sarà facile, ma a Wade sono riuscite parecchie cose difficili.

Leggi anche:

NBA, Doc Rivers apre a Ben Simmons: “Finché è a roster non mi arrendo”

Preseason NBA, Steph Curry scalda i tifosi Warriors: cori “MVP, MVP” per lui

NBA, Wendell Carter Jr. prolunga coi Magic: ecco le cifre

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA