Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Russell Westbrook su Anthony Davis: “Il mio compito è spingerlo ogni notte”

Il play vuole elevare il gioco del lungo

Dopo la prima sessione di allenamento ufficiale dei Los Angeles Lakers, Russell Westbrook ha definito Anthony Davis come “l’arma in più”. Un’arma che il play che vuole spingere in questa stagione.

“È unico nel suo genere. Non c’è nessuno come lui di queste dimensioni che può fare tutto ciò di cui è capace. E il mio lavoro è assicurarmi di continuare a spingerlo ogni giorno, in ogni allenamento, in ogni partita, in modo che possa essere al top del suo gioco ogni notte.”

L’interno, ottimo nella stagione 2019-20, ha subito un calo evidente durante la scorsa stagione, influenzato anche dai numerosi problemi fisici. AD ha saltato un totale di 36 partite, ovvero la metà dei match, registrando poi un career low in rimbalzi (7.9) e stoppate (1.6), ma anche per quanto riguarda la percentuale di realizzazione dal campo (49.1%) e da tiro libero (73.8%). I Lakers avranno bisogno di lui per dare il meglio di sé.

“È in questo campionato da molto tempo, quindi sa come giocare. Lui sa cosa deve fare. Quindi, è mio compito assicurarmi che sia sempre al top ogni notte.”

 

 

Leggi Anche

NBA, Cade Cunningham ha guadagnato 5 kg quest’estate

NBA, il training camp di Golden State si apre senza Draymond Green

NBA, Chris Webber entra nel business della cannabis legale

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers