Seguici su

Non Solo Nba

Team USA, Gregg Popovich risponde in maniera piccata ad un giornalista

Il coach è reagito in questa maniera alla sconfitta contro l’Australia

gregg popovich giornalista

Nella scorsa nottata Team USA ha dovuto subire la seconda sconfitta di fila in pochi giorni nella fase di preparazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020, stavolta contro l’Australia. Nel post-partita, un giornalista ha quindi chiesto a Damian Lillard le sue sensazioni rispetto alle passate prestazioni di Team USA che riusciva a demolire gli stessi avversari presenti nel mini-torneo di Las Vegas con una certa facilità.

Dopo aver lasciato rispondere Lillard, Gregg Popovich – coach della compagine americana – ha espresso il suo fastidio per la domanda esternata al giocatore:

“Lascia che risponda anche a questa domanda che è lo stesso tipo di domanda che hai fatto l’ultima volta, assumendo cose che non sono vere. Hai appena detto che in passato abbiamo distrutto queste squadre. Non è mai successo, non so su cosa tu ti sia basato per giungere a questa conclusione”

Quando il giornalista, ovviamente molto insistente, Pop lo ha interrotto in questa maniera:

“Posso finire? Posso finire? Posso finire quello che sto spiegando? Mi lascerai finire la mia dichiarazione o no? Starai zitto e smetterai di parlare. Quando dici che in passato abbiamo schiacciato queste squadre, prima di tutto non hai rispetto per queste altre squadre. Ti ho detto la stessa cosa l’ultima volta. Abbiamo giocato partite molto combattute contro 4 o 5 paesi in tutte queste competizioni. Quindi le buone squadre non vengono travolte. A volte una squadra riesce a prendersi un grosso vantaggio, ma di solito nessuno schiaccia nessuno.”

 

 

Leggi Anche

NBA, i Rockets continueranno a pagare Morey e Brown

Mercato NBA, Willie Green favorito per la panchina dei New Orleans Pelicans

Road to NBA Draft 2021: Evan Mobley

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Non Solo Nba