Seguici su

News NBA

NBA, Shaq O’Neal: “Da giovane ero terrorizzato da Michael Jordan e Ewing”

Il giocatore ha ricordato i primi anni in NBA quando l’emozione di sfidare i propri idoli era ancora tanta

Shaq O'Neal

Nell’ultimo episodio del Big Podcast di TNT, Shaq ha ricevuto la visita di Patrick Ewing, giocatore affrontato a più riprese durante gli anni ’90 e idolo d’infanzia proprio di Big Diesel. O’Neal ha svelato di essere terrorizzato ogni qual volta capitava il momento di affrontare lui ed i suoi New York Knicks. Inoltre, l’ex stella dei Lakers ha rivelato di aver indossato la 33 durante la sua carriera giovanile, proprio in onore di Ewing:

“Ho detto alcuni mesi fa che ero terrorizzato quando dovevo giocare contro Jordan. In realtà ci sono stati anche altri giocatori che mi hanno terrorizzato la prima volta che li ho affrontati. Patrick Ewing mi terrorizzava perché lo guardavo sempre quando ero bambino… poi sai, vengo dal New Jersey, avevo un paio di Ewing arancioni e blu. Ero terrorizzato da Mike (Jordan). Poi avevo il terrore di essere posterizzato da Dominique (Wilkins) ed ero terrorizzato da David Robinson.”

Nel 1994, durante un duello al Madison Square Garden tra Ewing e Shaq, quest’ultimo riuscì nell’intento di schiacciare in faccia proprio a Pat. Qualcosa che O’Neal ricorda bene:

“Ricordo quella partita e ricordo la schiacciata… subito dopo averla fatta ero emozionato. Dentro di me ero tipo, ‘Oh mio Dio, ho appena schiacciato su Patrick Ewing. Oh mio Dio, ho fatto qualcosa di clamoroso.’ Lui era il mio idolo.”

 

 

 

 

Leggi Anche

NBA, Luka Doncic conferma le scuse di Marcus Morris nei suoi confronti

NBA, come funziona il torneo Play-In: le regole

Kyrie Irving diventa il nono giocatore NBA ad entrare nel club 50-40-90

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA