Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, James Harden rientra: “Non voglio vantarmi, ma sono davvero forte”

Il Barba in doppia doppia al suo rientro

Risultati NBA

Assente da più di un mese per un problema muscolare alla coscia, il buon James Harden nella notte è ufficialmente tornato a calcare i parquet della NBA nella vittoria dei suoi Brooklyn Nets contro i San Antonio Spurs. Il Barba ha chiuso il match con 18 punti, 11 assist e 7 rimbalzi in 26 minuti di gioco. Queste le sue dichiarazioni nel post-partita:

“Non sapevo cosa aspettarmi. Questo è stato il periodo più lungo che ho passato senza giocare a basket. Non sapevo cosa aspettarmi da questo ritorno in campo, soprattutto uscendo dalla panchina, non giocando il primo quarto, dovevo stare caldo per dare il meglio di me stesso. Devo solo scendere in campo, giocare con sicurezza, fare quello che sto facendo e non pensare a niente. Ci è voluto un po ‘di tempo, ma alla fine è solo basket e qualcosa che amo fare.”

Harden è uscito dalla panchina per la prima volta da aprile 2012 quando era ancora tra le fila di OKC:

“Ho imparato a padroneggiare il ruolo da sesto uomo. In passato ho ricevuto un premio in questo senso: sotto un certo punto di vista è stato facile, dovevo uscire dalla panchina e avere un impatto sul gioco. Ho fatto tutto il necessario per vincere, sia in attacco che in difesa.”

“Stupito dalla mia prestazione? Non proprio. Non voglio vantarmi, ma sono davvero bravo. Studio il gioco. Sono molto altruista. Gioco nel modo giusto ogni sera. Non sto cercando di fare cose che non posso fare o che non gioverebbero alla squadra. Questo stato d’animo mi permette di sentirmi bene nella mia testa.”

 

 

Leggi Anche

Mercato NBA, i Brooklyn Nets firmano ufficialmente Mike James fino a fine stagione

NBA: abbattuto il record di triple di realizzate in una stagione

NBA, Hawks e Knicks si qualificano per i Playoff

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets