Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Frank Vogel su Anthony Davis: “Torna contro Utah? Valuterò”

Il numero 3 dei Lakers tornerà, nei prossimi giorni, ad allenarsi in gruppo

Frank Vogel Davis

Si avvicina il ritorno di Anthony Davis sul parquet: la conferma arriva da coach Frank Vogel che, prima della sconfitta di questa notte contro Boston, ha parlato delle condizioni del suo numero 3. AD può tornare ad allenarsi con contatto: il giocatore punta di giocare nella doppia sfida contro Utah, opzione improbabile per Frank Vogel ma non completamente da escludere.

L’ultima partita di Anthony Davis risale al 14 febbraio quando, contro Denver, Anthony Davis ha visto riacutizzarsi un precedente problema al polpaccio destro: un infortunio che lo terrà fuori per 28 gare. In assenza di AD, i Lakers hanno perso 15 partite e ne hanno vinte 15 ma, ora, sembra più vicino il suo rientro.

Con l’ok da parte dello staff medico, il giocatore tornerà ad allenarsi in gruppo. Una buona notizia per Frank Vogel che non esclude l’impiego di Anthony Davis, seppur limitato, già nella doppia sfida contro Utah:

“Abbiamo buone notizie circa il suo rientro: tornerà ad allenarsi con i compagni. È improbabile il suo impiego contro Utah, ma è un’opzione che non escludo. In caso giocherebbe per un massimo di 15 minuti e non di più: dovrà sfruttare le prime due partite per rimettersi in forma”

Una buona notizia per i Lakers visti gli ultimi risultati, con Davis pronto a caricarsi la squadra sulle spalle, come racconta coach Vogel:

Non vede l’ora di aiutare i suoi compagni: questa è la cosa più importante. È stanco di aspettare ed è pronto a tornare ad essere giocatore. È ansioso di tornare ad allenarsi nei prossimi giorni ma, soprattutto, desidera tornare in campo: quando sarà possibile, ovviamente, siamo sicuro che ci darà un aiuto importante”

Sabato i Lakers ospiteranno gli Utah Jazz, per poi giocarci nuovamente nella notte tra lunedì 19 e martedì 20 aprile: chissà se, in una di queste due partite, Frank Vogel concederà qualche minuto ad Anthony Davis.

 

Leggi anche:

WNBA, il film sulla stagione 2020 prossimamente su ESPN

NBA, Damian Lillard a Portland: “Ritirate la 12 di Aldridge”

Michael Jordan introdurrà Kobe Bryant nella Hall of Fame NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers