Seguici su

News NBA

NBA, Chris Paul al quinto posto della classifica all-time per palle rubate

24 ore dopo aver superato Scottie Pippen, Chris Paul scavalca anche Maurice Cheeks

chris paul phoenix suns

Chris Paul continua a scalare la classifica all-time per palle rubate: a 24 ore da quando aveva scavalcato Scottie Pippen, nella vittoria di stanotte contro Miami il numero 3 dei Suns supera anche Maurice Cheeks. Ora Chris Paul è al quinto posto con 2.311 palle rubate in 16 stagioni NBA.

Nella partita di questa notte Paul ha rubato per tre volte la palla agli avversari, registrando anche cinque punti, due rimbalzi e nove assist: il quinto posto nella classifica all-time steals arriva un mese dopo che Chris Paul è diventato il sesto giocatore nella storia NBA a realizzare 10.000 assist in carriera.

Paul non commenta, per ora, il suo nuovo traguardo e preferisce commentare a ESPN la vittoria di questa notte:

“”Abbiamo una squadra che gioca come una vera squadra: ci aiutiamo a vicenda e ci fidiamo l’uno dell’altro”

Nella classifica all-time di steals, Chris Paul ora ha davanti a sè Gary Payton con 2.445 palle rubate. Successivamente ci sono le 2.514 di Michael Jordan e del suo terzo posto, Jason Kidd al secondo con 2.684 e al primo posto, con tanto di record NBA, c’è John Stockton con 3.265.

I Suns e Chris Paul torneranno in campo nella notte tra giovedì e venerdì quando affronteranno i Sacramento Kings.

 

Leggi anche:

NBA, Paul George super: “Non mi sono fatto condizionare dall’infortunio”

Joe Johnson valuta il ritorno in NBA

NBA, riprogrammata la partita tra Minnesota Timberwolves e Brooklyn Nets

NBA, infortunio Jamal Murray: lesione del legamento crociato anteriore

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA