Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Kevin Durant commenta il suo ritorno in campo

Durant ha segnato 17 punti in uscita dalla panchina

kevin durant

Dopo quasi due mesi di assenza, Kevin Durant ha finalmente fatto il suo ritorno in campo.  Nella notte, i Brooklyn Nets hanno avuto la meglio sui New Orleans Pelicans, con il risultato di 139 a 111.  Durant è partito dalla panchina, ma non ha esitato ad attaccare la partita, mettendo a segno 17 punti in 19 minuti, segnando tutti e cinque i tiri dal campo presi.  Ecco le parole della stella dei Nets dopo la vittoria:

“Mi aspettavo di scendere in campo e di giocare come ho giocato.  Non stavo cercando di riabituarmi a giocare, volevo solo scendere in campo e buttarmi in mezzo all’azione.  La partita è stata ad alto ritmo fin da subito, quindi guardandola dalla panchina ho capito subito come dovevo approcciarla.  E’ stato abbastanza divertente uscire dalla panchina, non posso mentire.  Anche giocare davanti ai tifosi è stato bello.”

I Brooklyn Nets con Kevin Durant hanno deciso di adottare una linea di prudenza per farlo recuperare al meglio dall’infortunio.  Per questo, coach Steve Nash ha deciso di far alzare KD dalla panchina.  Inoltre, Nash ha dichiarato che voleva tenersi la sua carta vincente per gli ultimi minuti, nel caso in cui il risultato fosse stato in bilico, senza affaticarlo troppo.  

Durant non era mai sceso in campo insieme a Blake Griffin e a LaMarcus Aldridge.  L’intesa con i due veterani sembra già ottima, come dichiarato dallo stesso KD:

“Quando ci muoviamo e facciamo girare la palla, parlando in difesa, diventa divertente stare in campo.  Abbiamo dei giocatori veterani che sanno come si gioca.  Mi sento come se questi ragazzi potessero finire la mia frase prima ancora che io la concluda.  Questi ragazzi conoscono il gioco dall’interno.  Mi conoscono, si conoscono tra compagni di squadra perché hanno giocato uno contro l’altro per anni, quindi è tutto abbastanza facile.”

Leggi anche:

Risultati NBA: Durant torna in campo per travolgere i Pelicans, Suns vittoriosi all’overtime nonostante i 41 di Mitchell

NBA, le previsioni sul rientro di Anthony Davis e LeBron James

Mercato NBA, DeMar DeRozan può testare la free agency

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets