Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: vittorie facili per Sixers e Clippers, Nuggets all’overtime contro i Suns

Cadono i Nets contro i Cavs, mentre sorridono anche Raptors, Hawks e Mavs. Per i Pacers vittoria all’overtime contro Orlando

Risultati NBA Jokic Nuggets

(7-8) Chicago Bulls 123-110 Charlotte Hornets (6-9)

Zach Lavine sta giocando la sua migliore pallacanestro da quando è in NBA (sta viaggiando a 32.2 punti di media nelle ultime cinque partite), e stanotte contro Charlotte ha guidato i Bulls alla terza vittoria consecutiva grazie a 25 punti e nove assist, aiutato anche da Lauri Markkanen (23 punti e 10/17 dal campo). Agli Hornets non basta un Gordon Hayward da 34 punti e un Devonte’ Graham da 24 punti e sei assist.

 

(5-9) Houston Rockets 103-102 Detroit Pistons (3-12)

Degli Houston Rockets privi di John Wall e Christian Wood riescono a battere i Pistons, fanalino di coda della Eastern Conference, e raggiungere quota cinque vittorie in stagione. Detroit aveva anche rischiato di vincerla in rimonta, grazie ai 18 punti di Wayne Ellington (6/10 da tre) e Delon Wright, ma il tiro di Jerami Grant (21 punti e otto rimbalzi) è stato rilasciato dopo la sirena e quindi non è stato ritenuto valido dagli arbitri. Gli Houston Rockets mandano sette giocatori in doppia cifra tra cui Eric Gordon (20 punti).

 

(7-9) Orlando Magic 118-120 Indiana Pacers (9-6) [OT]

Al termine di una partita molto equilibrata, in cui le due compagini sono rimaste sempre appaiate nel punteggio, a 2.8 secondi dalla fine del primo tempo supplementare Malcolm Brogdon (23 punti e 8/18 dal campo) ha segnato la tripla decisiva che ha portato i Pacers alla vittoria. Per Indiana buone prestazioni anche per Turner (22 punti e nove rimbalzi) e Domantas Sabonis (18 punti, 11 rimbalzi e nove assist), con Jeremy Lamb che ne segna 22 in uscita dalla panchina. Guidano i Magic Vucevic e Fournier, autori rispettivamente di 24 e 26 punti.

 

(9-8) Brooklyn Nets 113-125 Cleveland Cavaliers (8-7)

Dopo la prima partita di due giorni fa tra Nets e Cavs, finita con la vittoria di Cleveland, guidata da Sexton dopo due overtime, i Cavs si sono ripetuti vincendo anche la seconda partita della mini-serie. Anche stavolta ci pensa un grande Sexton (25 punti e cinque assist), aiutato da Drummond, autore di una doppia doppia da 19 punti e 16 rimbalzi. Ai Nets, privi di Durant, non bastano Irving (38 punti e 14/24 dal campo) e James Harden (doppia doppia da 19 punti e 11 assist).

Precedente1 di 3
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA