Seguici su

News NBA

NBA, Ben Simmons felice di essere rimasto a Phila: “È solo business”

L’australiano ha parlato dopo la vittoria di Philadelphia su Miami

Simmons

Nonostante James Harden sia finito a Brooklyn via trade, i Philadelphia 76ers hanno cercato fino all’ultimo di ottenere i talenti della guardia ormai ex-Rockets. Secondo diverse indiscrezioni, sembra che Philly fosse disposta ad offrire ancheBen Simmons, playmaker 24enne e due-volte All-Star per arrivare al giocatore Dopo l’abbandono delle trattative, in diversi avevano ipotizzato una frattura o quantomeno delle tensioni all’interno dello spogliatoio Sixers, proprio in seguito a queste voci di mercato.

Sembra però che le cose stiano andando in tutt’altro modo. Dopo l’ultima partita di Philadelphia, una vittoria per 125-108 contro Miami, l’australiano ha avuto l’opportunità di discutere della situazione ai microfoni di ESPN. Queste le sue parole:

“Sono contento [di essere rimasto ai Sixers]. È business. Queste cose succedono. L’unica cosa che posso controllare sono le mie energie mentali e il modo con cui approccio gli allenamenti, le partite e la vita di tutti i giorni. Cerco solo di essere professionale e fare ciò che serve per far vincere la mia squadra.”

Simmons ha poi risposto ad una domanda sul suo rapporto con il GM della squadra, Daryl Morey. A quanto pare, il giovane All-Star non ha intenzione di avere discussioni di alcun tipo sulla faccenda con lo stesso Morey:

“Sono qua e lavoro tutti i giorni. Il mio lavoro è migliorare e vincere partite, il resto non è sotto il mio controllo. Come ho detto prima, tutto ciò che posso controllare è il mio mindset in allenamento e sul campo, e l’ho dimostrato stasera. Sono fortunato. Pratico lo sport che amo ogni giorno al livello più alto. Ci sono cose molto più serie che stanno accadendo nel mondo, quindi so di essere in una situazione molto fortunata. Se mi avessi detto che non sarei stato in grado di giocare di nuovo, sarebbe stato un altro discorso!”

Parole molto mature da parte del 24enne, che sembra concentrato solo sul campo. Con un record di 9-4, i tifosi dei Sixers non possono che essere felici dell’inizio di stagione di Simmons e di tutta la squadra.

 

Leggi anche:

NBA, la reazione di LeBron James dopo la trade di Harden

NBA, non c’è pace per Nurkic: infortunio al polso

Risultati NBA: buona la prima dei Rockets senza Harden. Vincono Pacers e Raptors, triple doppie per Jokic e Simmons

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA