Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, infortunio al polpaccio per Dante Exum

I Cavs iniziano ad avere problemi di backcourt

dante exum cleveland

Dante Exum, playmaker dei Cleveland Cavaliers al terzo anno con la squadra dell’Ohio, si è infortunato nell’ultima gara della sua squadra, una sconfitta per 83-103 contro gli Orlando Magic.

Come riportato da Shams Charania di The Athletic, il giocatore ha riportato un dolore al polpaccio, che lo terrà lontano dal campo per uno o due mesi.

L’infortunio si è manifestato nel primo quarto di gioco, senza nessun contatto particolare: ciò aveva preoccupato molti, che avevano temuto potesse trattarsi di un problema grave. Fortunatamente, l’australiano non stare lontano dal parquet per troppo tempo.

L’assenza del giocatore complica però la situazione di Cleveland. Dopo l’ultimo infortunio di Garland, infatti, i Cavaliers non hanno molte alternative nel loro backcourt; a questo punto Damyean Dotson potrebbe ottenere una quantità sostanziale di minuti, come già successo nella gara con i Magic.

Exum stava registrando una media di 3.8 punti, 2.8 rimbalzi e 2.2 assist nei 19.3 minuti giocati prima del problema fisico. Nonostante il rendimento del giocatore non fosse “stellare”, l’assenza creerà non pochi problemi a Cleveland. Con anche Garland ai box, toccherà fare gli staordinari a Collin Sexton, finora vero trascinatore della squadra.

Vedremo se i Cavaliers riusciranno ad adeguarsi e a mantenere i buoni risultati visti in questa primissima parte di stagione.

 

Leggi anche:

NBA, Anthony Davis supera Kareem Abdul-Jabbar in un record difensivo

NBA, LeBron James tra la vittoria contro Memphis e il caso Jacob Blake

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers