Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Paul George: “La scorsa stagione la gente ha avuto piacere nel vedermi giù”

La prima stagione negativa di Paul George ai Los Angeles Clippers ha attirato tanti commenti negativi ai quali l’ala ha deciso di rispondere

paul george

Dopo un anno di grandi difficoltà, caratterizzato anche dal trasferimento ai Los Angeles Clippers, Paul George pare finalmente in grande crescita. L’ala della compagine californiana però non ha dimenticato gli affronti subiti dai suoi avversari. La goccia che ha fatto traboccare il vaso sono stati gli scontri verbali con Chris Paul e Devin Booker nella partita contro i Phoenix Suns.

Il giocatore ha infatti dichiarato:

“I miei avversari parlano per qualsiasi motivo. Non era mai successo prima, men che meno rivolti direttamente a me, ma per qualche ragione ora c’è un sacco di gente che parla. Finchè vinciamo però non mi interessa, è l’unica cosa che conta.”

Tornando poi sull’ultima stagione e sulle grandi difficoltà avute ai Playoff, Paul George ha affermato:

“La scorsa stagione per me è stata dura, la gente ha avuto piacere nel vedermi giù. Non ho mai sentito discorsi del genere su di me in 10 anni di NBA, ma dopo l’anno scorso la gente si ricorda ancora della passata stagione e io devo rispondere sul campo, sono pronto a competere di nuovo“.

Leggi anche:

NBA, Giannis Antetokounmpo 43 punti contro Detroit: “Può sembrare facile, ma non lo è affatto”

NBA, Bogdan Bogdanovic: “Ho scoperto di essere stato tradato su Twitter”

NBA, De’Aaron Fox: “Le parole del padre di Bagley non ci hanno condizionato”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers