Seguici su

News NBA

NBA, Shaq non le manda a dire a Rudy Gobert: “200 milioni per lui? Incredibile”

“Se non vai oltre gli 11 punti a partita non dovresti guadagnare 200 milioni”

Shaquille O'Neal

Shaquille O’Neal ce l’ha fatta di nuovo. L’Hall-of-Famer più apprezzato della crew di “Inside the NBA” ha trovato una fresca preda per le sue polemiche, dopo aver alimentato per anni faide e scontri social più o meno sentiti con altri giocatori della lega come Dwight Howard e JaVale McGee.

E non a caso i destinatari delle sue critiche sono stati spesse volte i big men dell’NBA, che Shaquille O’Neal descrive come molli, limitati e tecnicamente poco dotati. Ultimo della lista, quel Rudy Gobert che con gli Utah Jazz ha da pochissimo firmato un’estensione contrattuale che gli varrà 205 milioni di dollari per i prossimi cinque anni.

“Non sono un hater, anzi, questo dovrebbe essere d’ispirazione per tutti i piccoli giocatori là fuori. Puoi arrivare a guadagnare 200 milioni anche non superando i 12 punti di media”

Un dichiarazione, quella rilasciata al podcast “All Things Covered” che non nasconde un malizioso sarcasmo, in pieno stile Shaq.

Di una cosa siamo certi, Shaquille O’Neal sa certamente quello di cui sta parlando: MVP della stagione 1999-2000, tre volte MVP della Finals sui quattro anelli conquistati, oltre che alle quindici convocazioni all’All-Star Game ed una marea d’altri riconoscimenti. Tra cui medie di 23.7 punti a partita e 8.1 rimbalzi.

Numeri diversi rispetto a quelli di Rudy Gobert, come diverso è l’impatto sul rettangolo di gioco del due volte Defensive Player of the Year. Chi avrà ragione quindi? In attesa della risposta del francese, godiamoci la polemica.

 

Leggi Anche

NBA, Nick Nurse spiega perché ha punito Siakam nella scorsa partita

NBA, nuovo infortunio per Danilo Gallinari: out 2 settimane

Risultati NBA: Phila continua a vincere! Super Ingram batte Toronto, ok Rockets senza Harden

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA