Seguici su

News NBA

NBA, Nick Nurse spiega perché ha punito Siakam nella scorsa partita

Il coach di Toronto ha svelato ai giornalisti le motivazioni che hanno spinto la franchigia a mettere da parte il lungo

siakam

Dopo aver saltato una partita per ‘motivi comportamentali’, Pascal Siakam ha fatto il suo rientro in quintetto con Toronto nella partita della notte contro i New Orleans Pelicans. Nick Nurse, coach dei canadesi, prima del match contro NOLA ha voluto spiegare ai giornalisti le motivazioni che hanno spinto la franchigia a prendere provvedimenti contro il proprio lungo. Queste le parole riportate da Sportsnet:

“È qualcosa che abbiamo voluto risolvere all’inizio di questa stagione, senza prolungare comportamenti di questo genere da parte dei nostri giocatori. La questione base è come vogliamo giocare e non come individualmente qualcuno vuole giocare. Ci sono alcuni standard di gioco corale e di prestazione che vogliamo stabilire e lui ha solo bisogno di essere d’accordo con quei parametri. E può farlo. Può farlo.”

Secondo quanto riferito, i Raptors hanno deciso di punire Siakam poiché il lungo ha lasciato la panchina nella sconfitta contro i Philadelphia 76ers di martedì scorso. Il 26enne aveva collezionato rapidamente cinque falli, mettendo in difficoltà la sua squadra. Tuttavia, piuttosto che rimanere con il resto dei compagni a bordo campo nei minuti finali, Siakam è stato visto lasciare la sua zona di competenza prima della fine del match. Un gesto non accettabile da parte di Nurse che ha comunque confermato come ci fosse un’altra motivazione specifica al provvedimento preso successivamente:

“Certamente c’è, ma non vi dico niente.”

Siakam ha una media di 18.7 punti, 9 rimbalzi, 4.7 assist e 1 recupero in 3 partite in questa stagione mentre gioca 39 minuti a gara. È alla prima stagione della sua estensione contattuale di quattro anni che ha firmato con il club nel 2019. In questa annata percepirà più di 30 milioni di dollari.

 

Leggi Anche

Risultati NBA: Phila continua a vincere! Super Ingram batte Toronto, ok Rockets senza Harden

NBA, Giannis Antetokounmpo commenta la nuova vittoria di Milwaukee

Gli oggetti NBA venduti all’asta più costosi di sempre

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA