Seguici su

News NBA

NBA, Bradley Beal avrebbe voluto Westbrook agli Wizards

Ci sarebbe la guardia dietro lo scambio Wall-Westbrook, poi saltato

beal wall westbrook

Bradley Beal sarebbe stato l’architetto della trade tra Washington Wizards e Houston Rockets.  Secondo Bill Simmons di The Ringer, la guardia avrebbe fortemente voluto scambiare John Wall per Russell Westbrook.  La situazione si era scaldata nelle scorse settimane, salvo poi concludersi in un nulla di fatto.

Nelle scorse settimane si era infiammata la pista che portava dal Texas alla capitale, con numerose voci che davano per fatto uno scambio alla pari tra Wall e Westbrook.  Alla fine non si concluse nulla.  Gli Houston Rockets bloccarono le trattative poiché non ritenevano l’offerta adeguata.

In un estratto del podcast di The Ringer, Bill Simmons ha commentato la vicenda:

“Pensavo che Westbrook andasse a Washington.  Ho sentito dire che Bradley Beal stesse guidando l’affare Westbrook e che volessero effettivamente aggiungere una scelta potenziale.  Non era uno scambio uno a uno, stavano mettendo di più sul piatto.”

John Wall è stato fino al 2018 l’uomo franchigia degli Washington Wizards.  Dopo il suo terribile infortunio, il posto di comando è stato preso da Bradley Beal.  Ora è lui il punto fermo del presente e del futuro della franchigia.  La guardia avrebbe voluto fortemente vedere Westbrook in maglia Wizards.

D’altro canto, Russell Westbrook ha esplicitamente richiesto una trade.  Un’occasione ghiotta per gli Wizards, che avrebbero potuto affiancare a Beal una stella sana fisicamente.

La guardia aveva però dichiarato di essere eccitato dal ritorno di Wall ed i essere entusiasta di vederlo all’opera.  Commenti che si sono scontrati con le reali intenzioni di Beal, tanto da lasciare interdetto lo stesso Wall, che avrebbe risposto con una serie di “no comment” a delle domande sulla vicneda.

Per il momento entrambi i giocatori sono quindi rimasti nelle rispettive franchigie.  Ma la situazione nei prossimi giorni potrebbe cambiare.  L’intenzione di Westbrook di lasciare Houston è sempre valida, mentre una permanenza di Wall a Washington sembra, ora come ora, sempre più improbabile.

Leggi anche:

Mercato NBA, Ky Bowman si accorda con i Los Angeles Clippers

Mercato NBA, il terzo anno di contratto di Danilo Gallinari è parzialmente garantito

NBA, Gasol smentisce le notizie che davano per certo il suo ritorno in Europa

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA