Seguici su

Atlanta Hawks

Mercato NBA, Rondo saluta i Lakers aspettando la sua prossima squadra

Il playmaker saluta la franchigia che gli ha regalato il secondo titolo, in attesa di svelare la sua prossima destinazione

rondo

Rajon Rondo è stato sicuramente una tra le tante note positive della stagione dei Lakers. Dopo aver disputato una regular season discreta, il playmaker è stato in grado di guidare le seconde linee della squadra, fornendo anche ottime prestazioni in chiave realizzativa.

Come era già trapelato da tempo, però, l’ex-Celtics non avrebbe intenzione di rimanere ai gialloviola; anche grazie alle prestazioni recenti, Rondo sarebbe alla ricerca di un contratto sostanzioso, magari in una contender.

L’ultimo post Instagram del 34enne sembra un’ulteriore conferma di ciò. A fianco ad un’immagine tratta dai festeggiamenti per il titolo appena conquistato, il playmaker ringrazia l’organizzazione e i compagni per la stagione trascorsa:

Grazie ai Lakers, a Jeanie [Buss] e Rob [Pelinka] per avermi dato l’opportunità di giocare per una franchigia incredibile. La professionalità e il supporto di Frank [Vogel], del coaching staff e del support staff sono qualcosa di cui sono veramente grato. Con i miei compagni esiste un’incredibile fratellanza che solo noi conosciamo. Ai fan… grazie per avermi accolto a braccia aperte dal primo giorno e per avermi mostrato affetto. Essere stato parte del #LakeShow è stato qualcosa di speciale e sono felice di averlo riportato a voi [il titolo] ! Ora, cosa viene dopo

L’ultima frase è senza dubbio la più eloquente, almeno in termini futuri. Come già riportato da diversi rumors, infatti, sarebbero due le franchigie accostate al giocatore: gli Atlanta Hawks e i Los Angeles Clippers. I primi, alla ricerca di un veterano da affiancare a Trae Young, sarebbero disposti ad offrire un biennale da circa 16 milioni; i secondi, invece, garantirebbero a Rondo la possibilità di competere per un altro titolo, fornendo però meno garanzie contrattuali.

A questo punto, Playoff Rondo dovrà quindi scegliere tra un accordo lucrativo (ma lontano dalla ribalta) e una chance di combattere per il terzo anello della sua carriera. La scelta non è certamente semplice, ma siamo sicuri che, in ogni caso, Rondo sarà capace di garantire un contributo importante a ciascuna delle due possibili destinazioni.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks