Seguici su

L.A. Lakers

NBA, i Los Angeles Lakers vogliono smettere di pagare Deng

Deng infatti è ancora sotto stipendio per 5 milioni di dollari l’anno per altri 3 anni nonostante si sia ritirato lo scorso anno

Deng

Uno dei punti di forza dei Lakers nella vittoria finale del titolo, oltre alla coppia James-Davis, è stato un roster lunghissimo. Magari non una panchina in grado di spostare le sorti della partita, ma di sicuro utile a far riprendere fiato a tutti i giocatori dei reparti. Una maestria, quella di creare una squadra così profonda, del GM gialloviola Pelinka, che ha stillato fino all’ultimo dollaro a disposizione, strappando contemporaneamente contratti vantaggiosi a campioni veterani.

Ora però i Lakers sono chiamati a confermare quanto di buono fatto quest’anno. E per riuscirci sarà necessario puntellare nuovamente il roster con un occhio al budget. Ed ecco allora che la società di Los Angeles ha deciso di chiedere la rimozione del contratto di Deng dai libri paga. A riportarlo Shams Charania.

Come specificato dal giornalista, Deng si è ritirato quest’anno, ma dopo il buyout del 2018, il suo contratto – onerosissimo – da oltre 15 milioni di dollari era stato spalmato fino al 2022. Deng infatti “appartiene” ai Lakers del periodo nero, tra il ritiro di Kobe e l’arrivo di LeBron. Periodo in cui la società aveva provato a gettare le basi con giovani prospetti, affiancando però contratti costosissimi e di basso rendimento. Come Deng appunto.

Ora però, con il nuovo corso aperto da Pelinka nel 2017 e l’arrivo di LeBron e Davis per i gialloviola si è aperta una nuova era – subito vincente – ed è giunto il momento di tagliare tutto ciò che non sia funzionale alla causa presente e futura, che oggi è un contratto di un giocatore oramai ritirato. Chissà che domani non sia qualche elemento a roster.

 

Leggi anche:

L’impatto della bolla di Orlando sul bilancio della NBA

NBA, Steve Kerr: “La dinastia dei Bulls doveva finire”

NBA, Nate Bjorkgren è il nuovo allenatore degli Indiana Pacers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers