Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Spencer Dinwiddie vicino al rientro dopo il Coronavirus

La guardia dei Nets ha aggiornato i suoi followers su Twitter

risultati nba

Dopo la positività al Coronavirus riscontrata sul tampone di Spencer Dinwiddie, i Brooklyn Nets hanno fin da subito chiarito come il giocatore avrebbe osservato il classico periodo di quarantena quanto prima per poter tornare a disposizione della franchigia in vista della ripartenza NBA del 30 luglio. Ebbene, pare che il processo di guarigione della stessa guardia stia procedendo senza intoppi. Dinwiddie, tramite un tweet, ha aggiornato i follower sul suo stato di forma attuale:

“Aggiornamento del 10imo giorno: il mal di testa sinusale quando mi alzo la mattina sta iniziando a diminuire. Ma ho esagerato con l’attività sulla cyclette 😅. Ad un certo punto ho avuto le vertigini e mi sentivo debole. Se domani otterrò un test negativo, torno in campo martedì 🙏🏾 #AudienceOfOne”

Il 27enne in realtà aveva ammesso nelle scorse settimane di non essere sicuro di giocare nella bolla di Orlando dopo aver contratto il virus lunedì scorso, ma a quanto sembra, Dinwiddie sta facendo tutto il possibile per assicurarsi di essere disponibile entro la fine del mese. Riavere Spencer sarebbe una manna dal cielo per Brooklyn che deve già fare i conti con le rinunce di Kyrie Irving, Kevin Durant, Claxton, DeAndre Jordan e Wilson Chandler.

 

Leggi Anche

NBA, ecco le direttive per raggiungere Orlando

NBA, i Brooklyn Nets puntano a Gregg Popovich

Tutte le cover di NBA 2K dal 2000 al 2021

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets