Seguici su

News NBA

NBA, Ben Simmons: “Mi sento meglio ora rispetto ad inizio stagione”

Il play dei Sixers è in ottima condizione fisica e non vede l’ora di riprendere la stagione

stagione Ben Simmons

Ben Simmons è pronto in vista della ripartenza della NBA. Ormai l’infortunio alla schiena che lo aveva pesantemente condizionato durante la stagione sembra essere superato. Infatti la guardia, a fine a marzo, ha dovuto saltare diverse partite. Stando a quanto riportato dai giornalisti statunitensi, la stellina dei Philadelphia 76ers non vede l’ora di scendere in campo:

“Mi sento meglio adesso rispetto all’inizio della stagione. Ho continuato ad allenarmi duramente anche dopo l’infortunio così da essere pronto per qualsiasi evenienza. Mi sento benissimo e in questo periodo non ho perso tempo. Dunque non aspetto altro che tornare a giocare.”

Simmons, leader per palle rubate nella NBA, è stato molto attivo sui suoi profili social da quando la stagione è stata sospesa lo scorso 11 marzo. Ben ha saltato otto gare consecutive a causa di un infortunio ai nervi della parte bassa della schiena, prima che la stagione venisse interrotta.

Il classe 1996 ha ammesso che se la stagione fosse proseguita regolarmente, non sarebbe stato certo di disputare i playoff ad aprile. Ma la pausa forzata ha consentito sia a Simmons che all’altra star dei Sixers Joel Embiid di essere pronti in vista della ripartenza ad Orlando il 30 luglio.

La sua ultima partita disputata risale al 22 febbraio contro i Milwaukee Bucks. Ora è pronto a tornare in campo e a condurre i Sixers verso il titolo che manca dal 1983:

“Abbiamo sconfitto le squadre più forti di questa lega. Siamo una squadra giovane e in salute. Non vediamo l’ora di cogliere questa opportunità che ci è stata concessa.”

Inoltre ha espresso la propria opinione sull’aumento di contagi in Florida:

“Ho fiducia nella NBA e nei veterani come LeBron, CP3, i quali non hanno problemi nel giocare qui. Questo è il nostro lavoro. Non ho nulla contro coloro che hanno deciso di non partecipare, rispetto le opinioni altrui. Io, però, voglio rappresentare Philadelphia nel miglior modo possibile.”

 

Leggi anche:

NBA, Spencer Dinwiddie vicino al rientro dopo il Coronavirus

Come la regola dei 24 secondi ha cambiato la NBA

Mercato NBA, De’Aaron Fox giura amore a Sacramento: “Voglio rimanere qui”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA