Seguici su

Golden State Warriors

NBA, LaVar Ball: “LaMelo agli Warriors? Spero di no, non sono un giusto fit per lui”

Poi aggiunge: “LaMelo non deve essere inquadrato, è speciale”

LaVar-LaMelo

Dopo un’annata deludente, anche a causa di numerosi infortuni, i Golden State Warriors possono guardare al futuro immediato con ottimismo. I californiani infatti, proprio a causa delle poche vittorie, si sono garantiti una delle prime tre scelte al prossimo draft. A detta di molti esperti, quella del 2020 non sarà una classe ricca di talento ma i nomi interessanti non mancano. Uno di questi è quello di LaMelo Ball. Il più giovane dei figli di LaVar, dopo una stagione in Australia, è pronto ad approdare in NBA addirittura da possibile prima scelta assoluta. Praticamente in “zona” Warriors.

Per molti finire in California, alla corte di Steve Kerr, sarebbe un privilegio, LaVar invece sostiene che sarebbe una pessima cosa per il figlio. Intervenuto al podcast “Say Less with Kaz“, il capostipite della famiglia Ball ha dichiarato:

“LaMelo ai Warriors? Non sarei felice, è un contesto che non mi piacerebbe per lui. Hanno già Klay Thompson e altri ragazzi che fungono da leader. In quel contesto LaMelo dovrebbe fare il facilitatore piuttosto che il direttore. Non voglio che diventi un follower, lui è leader e lì non potrebbe esprimersi al meglio”

poi aggiunge:

“Se sei interessato a mio figlio il motivo è semplice: perchè ha talento. Non voglio che finisca in un contesto dove deve aspettare due o tre anni, all’ombra dei veterani,  per mettersi in mostra. Lui è speciale e uno speciale lo si allena solo in un modo: godendoselo e lasciandolo libero di esprimersi al meglio”

I timori di LaVar tuttavia dovrebbero rimanere tali in quanto, secondo numerosi analisti, è molto più probabile che i Dubs scelgano uno tra James Wiseman e Anthony Edwards.

Leggi anche:

NBA: Omar Wilkes nuovo responsabile dell’area basket di Klutch Sport

Mercato NBA, i New York Knicks decideranno sull’allenatore entro fine luglio

NBA, Sacramento Kings: tre giocatori positivi al Coronavirus

 

Commento

Commento

  1. karoo

    25/06/2020 13:08

    ah, stavolta non è “più forte di curry”?

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors