Seguici su

New York Knicks

NBA, “World Wide Wes” è il nuovo vicepresidente esecutivo dei New York Knicks

William Wesley è ufficialmente il nuovo vicepresidente esecutivo dei New York Knicks. Tornerà a lavorare con Leon Rose, presidente delle operazioni in casa Knicks ed un tempo agente sportivo per la CAA come lo stesso Wesley.

New York Knicks logo

I New York Knicks hanno ufficializzato, nel corso della giornata di oggi, l’acquisizione di William Wesley, ex pedina fondamentale della CAA (Creative Artists Agency) in qualità di agente sportivo ed ora neo vicepresidente esecutivo, nonché consulente d’esperienza dei New York Knickerbockers.

Wesley, riconosciuto nell’ambiente cestistico con lo pseudonimo di “World Wide Wes“, è da tempo conoscente e collaboratore dell’attuale Presidente delle Operazioni relative al basket degli stessi Knicks, Leon Rose. Entrambi, un tempo colleghi presso la succitata CAA, hanno sottoscritto accordi lavorativi di importanza capitale con alcuni dei più affermati giocatori NBA (LeBron James, RIP Hamilton, Allen Iverson), senza tralasciare i rapporti di conoscenza approfondita venutisi a creare con esponenti di spicco delle dirigenze.

Proprio Leon Rose ha speso le seguenti parole per esternare l’euforia derivante da questa nuova collaborazione con Wesley:

“Siamo lieti di annunciare ufficialmente l’acquisizione di William Wesley, uomo che rispetto profondamente. Ho condiviso con lui 40 anni della mia vita professionale e lo considero ormai un membro della famiglia. Si tratta di uno dei professionisti più blasonati, altisonanti e rispettati nell’ambiente e sarà certamente una risorsa fondamentale sia per me, sia per i NY Knicks.”

Segue invece il discorso introduttivo di William Wesley:

“Il mio rispetto per Jim Dolan e per Leon Rose è incalcolabile. Sono onorato di essere entrato a far parte della famiglia dei Knicks e voglio assolutamente ripagare la fiducia con il lavoro sul campo. Non vedo l’ora di unirmi ai miei collaboratori per cercare di predisporre un futuro roseo per tutta l’organizzazione.”

Si ricordi infine che Tom Thibodeau, in corsa attualmente per la panchina del Madison Square Garden, potrebbe godere di un vantaggio non indifferente rispetto agli altri papabili: in passato fu proprio Wesley a rappresentarlo legalmente, quando quest’ultimo era un agente CAA.

 

Leggi anche:

I 10 giocatori NBA più bassi di sempre

NBA, Fournier contro la decisione di Bertans di non giocare: “Questo è ciò che è sbagliato nella NBA di oggi”

NBA, parla Oladipo sul possibile ritorno i campo: “Devo solo essere intelligente, tutto qui”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks