Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Durant difende Irving e attacca Perkins: “Sei un venduto”

I due ex compagni non si fanno problemi a dirsi quello che pensano

durant

Nonostante siano ex compagni di squadra, gli attacchi social tra Kevin Durant e Kendrick Perkins non accennano a smettere.
In questi giorni sta tenendo banco l’opinione di Kyrie Irving, leader delle voci che sono contro la ripresa della NBA ad Orlando. Perkins ha attaccato il giocatore dei Nets in più occasioni, l’ultima definendolo “una distrazione per tutti, le cui parole non hanno alcun senso”.

Prontamente, Kevin Durant non ha perso l’occasione e ha preso due piccioni con una fava, difendendo il compagno di squadra e attaccando l’ex.
KD ha definito Perkins “un venduto”, prima di retweettare un video di scherno verso di lui:

La relazione tra Durant e Perkins è precipitata da quando KD ha deciso di trasferirsi ai Golden State Warriors. Da quel giorno Perk non ha perso occasione di attaccare il #35 per la decisione a suo dire “soft”. Durant, da parte sua, non ha ovviamente mancato di rispondere per le rime.

La NBA dovrebbe riprendere il 30 luglio ad Orlando. Le voci contro la ripresa continuano a essere sempre di più e sempre più forti e il ritorno in campo non è più certo quanto prima. O, quantomento, non con tutti i protagonisti. Oltre ad Irving, infatti, si sono esposti anche Howard, Carmelo e Bradley.

Leggi anche:

Metta World Peace: “Ho rotto una costola a Jordan per sbaglio”

La NBA potrebbe impedire ai coach più anziani di stare in panchina

2 Commenti

2 Comments

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets