Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kuzma e la morte di George Floyd: “Non tutti i poliziotti sono razzisti”

Intervistato insieme a Carmelo Anthony, il giocatore dei Lakers ha spiegato: “Se ci sono questi episodi è colpa del sistema”

Kyle Kuzma

La morte di George Floyd ha scatenato tante manifestazioni di protesta, negli USA e non solo, contro il razzismo e la violenza della polizia. Molti sportivi e, soprattutto, giocatori NBA hanno preso parte alle varie forme di protesta: tra questi c’è anche Kyle Kuzma, giocatore dei Los Angeles Lakers.

Ospite del programma Youtube “What’s In Your Glass”, insieme a Carmelo Anthony, l’ala giallo-viola ha parlato riguardo alle proteste e di come molti pensano che sia solo colpa del dipartimento di polizia. Queste le sue parole:

“Ci sono anche molti bravi poliziotti: non tutti sono razzisti o assassini, ma anche brave persone. Bisogna guardare tutto il complesso e, purtroppo, ci sono anche un sacco di persone razziste là fuori indossano la divisa da poliziotto: per me, penso, dipende più dal sistema che dai dipartimenti reali” 

Cresciuto a Flint, una piccola cittadina del Michigan, Kuzma è rimasto colpito da come tutta la città di Los Angeles si sia riunita in questo momento così delicato:

“Trovarsi in una città come Los Angeles, così diversificata, con una popolazione così vasta, puoi davvero vedere quanto sia unita in questa causa comune. Non solo questa città, ma puoi vedere quanto sia unificato il nostro Paese dal punto di vista di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato ” 

Un messaggio forte da parte di Kuzma, che vuole continuare a sostenere la causa come fanno anche tanti altri giocatori. A riguardo ha parlato anche Carmelo Anthony. Il giocatore di Portland ha dichiarato:

“Continueremo a combattere e a lottare per cambiare le cose: faremo tutto il necessario affinché ciò avvenga” 

 

LEGGI ANCHE:

NBA, le possibili date per la postseason: Playoff il 18 agosto, Finals dal 30 settembre

NBA, La prossima finestra trasferimenti sarà aperta a tutte le franchigie

La classifica NBA in caso di parità alla fine della regular season

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers