Seguici su

News NBA

I premi della stagione NBA assegnati da ESPN

Dal Rookie dell’anno fino all’MVP: ESPN si è divertita ad assegnare i principali premi stagioni in attesa della ripartenza della stagione

In attesa della ripartenza della stagione NBA 2019-2020, ESPN ha ben pensato di portarsi avanti assegnando i premi stagionali – attraverso votazione – e rendere note le loro previsioni a riguardo risolvendo anche l’arcano dell’MVP: chi tra LeBron James e Giannis Antetokounmpo merita questo speciale riconoscimento? Scopriamolo insieme. Prima – però – la famosa emittente sportiva statunitense si è lanciata anche alle altre, solite, premiazioni, partendo dal Rookie dell’anno.

 

Rookie of the Year: Ja Morant

Ebbene sì, Ja Morant prevale su Zion Williamson. È questa la prima scelta da parte di ESPN che ha premiato la costanza durante l’anno del nuovo asso dei Memphis Grizzlies – 17.5 punti + 6.9 assist di media – preferendolo alla mezza stagione (nemmeno) di Zion. Quest’ultimo ha effettivamente mostrato sprazzi del suo immenso talento da gennaio fino alla sospensione delle attività ed è chiaro che se avesse avuto la continuità necessaria, allora avrebbe potuto tranquillamente minacciare la posizione di Morant. Anche guardando solo ai numeri: Zion stava viaggiando a 23.6 punti + 6.8 rimbalzi + 2.2 assist di media con il 58.9% dal campo. Giocatore irreale. Se rispetta le attese, l’anno prossimo ci divertiremo molto ammirandolo in campo.

 

Classifica di ESPN:

5. Terence Davis (Toronto Raptors) – 3 punti

4. Brandon Clarke (Memphis Grizzlies) – 16 punti

3. Kendrick Nunn (Miami Heat) – 28 punti 

2. Zion Williamson (New Orleans Pelicans) – 83 punti

1. Ja Morant (Memphis Grizzlies) – 166 punti

Precedente1 di 6
Commento

Commento

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in News NBA