Seguici su

Curiosità

NBA, ecco cosa puoi vincere all’asta per beneficenza

Le esperienze messe all’asta sono tra le più diverse. Vanno da un incontro con un giocatore a una degustazione culinaria con una leggenda.

Credits @Fanatics on Twitter
Credits @Fanatics on Twitter

Negli ultimi giorni sono spopolate negli Stati Uniti una serie di aste online riguardanti il mondo dello spettacolo americano.  Il ricavato di tali aste su fanatics.com sarà devoluto in beneficenza.  Ovviamente all’interno ci sono vere e proprie esperienze fuori dal comune, alcune riguardanti il mondo NBA.  Ecco quali sono le più interessanti:

  • Il co-proprietario dei Golden State Warriors, Peter Guber, ha messo all’asta il suo anello di campione NBA 2015.  
  • Il proprietario dei Dallas Mavericks, l’eccentrico Mark Cuban, ha messo all’asta un contratto di una giornata con la propria franchigia.  L’accordo prevede la possibiltà di seguire una partita di pre-stagione dalla panchina, partecipare al riscaldamento con la squadra e di tirare un tiro libero durante la partita.  Vitto, alloggio e trasporto sono tutti inclusi nel contratto.
  • Magic Johnson ha messo all’asta la possibilità di giocare a H.O.R.S.E contro di lui.  Inoltre si potrà assistere a una partita dei Lakers da bordocampo, in compagnia di Magic.  La leggenda offrirà una cena al vincitore e a 10 amici a sua scelta.
  • La NBA ha messo all’asta la possibilità di partecipare all’All-Star Game 2021, nella partita tra VIP.  In aggiunta si avranno a disposizione biglietti di prima classe per tutto l’All-Star Weekend.
  • La leggenda Shaquille O’Neil ha messo all’asta la sua presenza in una partita 3 contro 3, insieme al vincitore e a 4 suoi amici.  Il vero problema sarà decidere chi marcherà O’Neil in post.
  • L’ex Miami Heat Dwyane Wade vuole condivedere una sua nuova passione, la vinificazione.  Si pùò infatti vincere una cena con Wade e famiglia, nella Napa Valley, dove ha sede la nuove azienda del campione NBA, la Wade Cellars.
  • Boston Celtics hanno messo all’asta un’incontro con Jayson Tatum.  Inoltre si potrà seguire una partita dei Celtics da bordocampo, nel mitico TD Garden.
  • Doc Rivers vuole migliorare il suo staff.  Il coach dei Clippers ha messo all’asta la possibilità di diventare assistenti per un giorno, vivendo ogni dettaglio della vita da coach.
  • Ben Simmons ha messo all’asta un posto in una partita 5 contro 5 al Wells Fargo Center.  Inoltre il vincitore entrerà in campo insieme a Ben e seguirà la partita da bordocampo.
  • Gli Atlanta Hawks hanno messo in palio un incontro con la Trae Young e la possibilità di seguire una partita da bordocampo.
  • Al Draft 2021 verrà chiamato anche un non giocatore.  Infatti la NBA ha messo all’asta una chiamata da parte del commisioner Adam Silver al prossimo Draft.
  • Donovan Mitchell degli Utah Jazz ha messo in palio 4 scarpe della sua nuova collezione, in edizione limitata.
  • New York Knicks e Allan Houston hanno messo all’asta un posto dietro le quinte del Draft 2020, insieme alla dirigenza Knicks.  
  • Il vincitore dell’asta dei San Antonio Spurs potrà assistere a una partita in un esclusiva suite insieme a David Robinson, inoltre potrà incontrare lo staff della squadra.
  • Anche Joel Embiid inconterà il vincitore di quest’asta, ma non prenderà parte a una partitella come il suo compagno.  Il centro darà la possibilità di seguirlo durante la routine pre-partita.

Leggi anche:

Cole Anthony si dichiara eleggibile per il Draft NBA 2020

NBAReligion Talks: Davide Moretti

 Grant Hill: “Lo Sport sarà importante per tornare alla normalità”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità